Scanno, Festival Musica & Natura dal 23 luglio al 12 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 23/07/2016 al 12/08/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Scanno

Categorie


Anche quest’anno, nello stupendo scenario costituito dall’antico borgo medievale di Scanno, incorniciato dalle alte montagne che lo circondano, si ripeteranno gli incontri musicali che, nello scorso luglio 2015, hanno riempito le giornate di note gioiose e serene per il piacere dei paesani e dei tanti visitatori presenti. Un’esperienza così positiva non poteva non ripetersi, soprattutto per la consapevolezza che, forse i più sensibili e certamente quelli che hanno saputo maggiormente apprezzare l’iniziativa sono stati proprio gli scannesi. Normali cittadini che, incontrati tante volte per strada hanno trasmesso con semplicità la loro simpatia ed il vivo apprezzamento per ciò che si stava realizzando. Anche l’amministrazione comunale e l’associazione Cotas si sono rese fattivamente disponibili ma sicuramente un ruolo importante, se non addirittura determinante, è stato quello svolto dal Parroco Mons. Carmelo Rotolo, o più affettuosamente e semplicemente Don Carmelo, chenon ha esitato nemmeno un istante a permettere di creare, nelle tante chiese di Scanno, un’atmosfera di cultura musicale attraverso i tanti strumenti che hanno fatto udire la loro voce a volte dolce, a volte grave e solenne ma, soprattutto, ha consentito ai tanti studenti intervenuti, bambini e adolescenti, di deliziare il pubblico con i loro saggi finali, a conclusione dei corsi, in ambienti pieni di atmosfera e di significati. .

Tutto è pronto per questa terza edizione del festival Musica & Natura: l’Associazione “TerremoTosto” di L’Aquila ha da poco pubblicato il calendario dei corsi che avranno luogo nell’ambito del festival stesso in programma dal 23 luglio al 12 agosto prossimi.

I corsi consentiranno, a tutti coloro che vogliano avvicinarsi o perfezionarsi in una disciplina musicale, di confrontarsi con eccellenti docenti professionisti affermati a livello internazionale e con, alle spalle, una intensa attività concertistica e discografica.

Presente anche la Musica Antica coordinata dalla clavicembalista Chiara Tiboni con corsi di viola da gamba, clavicembalo e basso continuo, canto rinascimentale e barocco, flauto dolce e organo antico con eccellenti docenti professionisti affermati a livello internazionale, con intensa attività concertistica e discografica.

La musica potrà essere condivisa mediante lezioni in aula, concerti nel borgo antico e in luoghi della natura circostante il paese, in pieno contatto con le tradizioni tipiche del territorio che resistono al trascorrere del tempo ed alla spasmodica corsa del progresso e riescono a infondere ancora una  serenità “antica”. Una condivisione dei valori che nutrono l’anima rendendola libera di esprimersi attraverso la musica, da sempre considerata la regina delle arti: sarà questo il filo conduttore di ogni manifestazione artistica del festival.

I corsisti, insieme ai propri docenti, permetteranno ai tanti turisti di apprezzare al meglio le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Scanno  rimaste quasi del tutto inalterate nel tempo.

“Un musicista che si esprime in un simile contesto, scava meglio in sé stesso ed è disponibile a cogliere gli stimoli più interessanti per trarne un’idea creativa”

In occasione di questa terza edizione, si vuole concedere  il piacere della sorpresa.  Tutti dovranno essere sicuri di poter trovare dovunque, in un vicolo, in una piazza, in una radura nei pressi del paese, qualcosa di interessante e spesso di inatteso. Poiché la cultura, con le sue irresistibili seduzioni, occhieggia dietro ogni angolo: il mio è dunque un invito all’arte e alla scoperta dei centri dove questa arte è coltivata con passione.

Saranno ospiti, artisti di grande rilievo provenienti da tutto il panorama musicale classico, barocco, afrocubano, sudamericano, folk, pop e jazz.  Non è immodestia dire che si tratta di artisti normalmente abituati a calcare le scene dei teatri più importanti del mondo come l’Auditorium Parco della Musica di  Roma, Il Teatro alla Scala di Milano, il Festival Monteverdi di Cremona, L’Accademia di Santa Cecilia  di Roma, L’Accademia Musicale Chigiana di Siena, l’Unione Musicale di Torino, L’Opera Garnier di Parigi ed i Festivals di Beaune, Bruges, Salisburgo, Baden-Baden, Wiener Konzerthaus, Amsterdam Concertbouw, Carnegie Hall di New York,  Khioi Hall di Tokyo ecc.

Questo solo per dire che gli artisti che verranno tra breve qui a Scanno sono persone che amano e vivono la musica e desiderano trasmetterne valori e sensazioni a chiunque voglia riceverli per arricchimento personale e per affinare la propria sensibilità.

Con l’aiuto di queste persone, Il Festival Musica & Natura si propone di realizzare un interessante itinerario alla scoperta delle tradizioni e delle bellezze che Scanno è in grado di offrire.

Al termine dei corsi, gli studenti riceveranno attestati di partecipazione e diplomi di merito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: