Rocca di Mezzo, concerto OSA con corno il 20 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 20/08/2016
dalle 21:15 alle 23:30

Luogo
Rocca di Mezzo

Categorie


OSA diretta da QUATRINI_slowSabato 20 agosto – ore 21,15

Rocca di Mezzo – Palazzetto Polivalente “L. Sebastiani”

 

ORCHESTRA SINFONICA ABRUZZESE

GUGLIELMO PELLARIN Corno

SESTO QUATRINI Direttore

 

L’ORCHESTRA SINFONICA ABRUZZESE A ROCCA DI MEZZO CON IL I CORNO DI SANTA CECILIA

L’Aquila 18 Agosto 2016 – Sarà il suono del corno, strumento d’origini antichissime a caratterizzare il concerto  che l’Orchestra Sinfonica Abruzzese terrà a Rocca di Mezzo sabato 20 agosto alle ore 21.15 presso il Palazzetto Polivalente “L. Sebastiani”. Sul palco, con i professori dell’ISA, si esibirà Guglielmo Pellarin, I corno solista dell’orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, straordinario virtuoso del suo strumento. Sul podio Sesto Quatrini, nominato direttore ospite principale dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese nel 2016, che dopo le ottime prove come assistente di Fabio Luisi al Metropolitan di New York e al Festival della Valle d’Itria, si sta rivelando uno dei giovani direttori italiani di più incisiva personalità e i suoi prossimi ingaggi lo vedono impegnato a livello internazionale (Francia, Stati Uniti, Sudamerica). Due giovani di grande talento, che si stanno imponendo all’attenzione del mondo concertistico italiano e internazionale per questo concerto realizzato in collaborazione con il Comune di Rocca di Mezzo e dell’Associazione Nuova Pro Loco e sostenuto dalprogetto “Nuove carriere” del CIDIM.

l suono del corno, che richiama alla nostra fantasia, anche grazie alle tante e importanti suggestioni letterarie cui la nostra memoria lo associa, scenari naturali, battute di caccia nei boschi, storie e leggende medievali e romantiche guiderà il pubblico in questo concerto ispirato nel suo complesso al tema naturalistico: accanto al IV Concerto per corno di Mozart, autore che tra i primi dedicò a questo strumento una significativa letteratura concertistica, figurano tre movimenti dell’affascinante Sogno di una notte di mezza estate di Mendelssohn, scritto per l’omonima opera di Shakespeare (di cui quest’anno cade un importante centenario) tutta ambientata nel notturno di un bosco animato di storie d’amore di creature umane e fatate, e la sua celeberrima IV Sinfonia “Italiana” in cui il paesaggio della terra “ove fioriscono i limoni” (per dirla con Goethe, che di Mendelssohn fu maestro e mentore) è vivificato dalla suggestione di ritmi e danze che assurgono, nella versione romantica della sinfonia, a celebrazione dionisiaca della natura.

 

Biglietti: Intero € 10 – Ridotto € 8,00 (fino a 26 anni, over 65, possessori SinfoniCard)

Prevendita: Nuova Pro Loco Rocca di Mezzo, Piazza dell’Oratorio (tel 0862.916125)

negli orari: mattino dalle 10,00 alle 13,00 – pomeriggio dalle 16,00 alle 19,00

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: