Pescara, VI Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni”

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 29/08/2017 al 04/09/2017
dalle Tutto il giorno

Luogo
Pescara

Categorie


La VI edizione del Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” si tiene dal 29 agosto al 4 settembre 2017, sotto la guida del M° Salvatore Lombardi e ha luogo per la prima volta, a partire da quest’anno, nell’Auditorium del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara.

L’evento, intitolato al celebre musicista Severino Gazzelloni, che attraverso le sue numerose performance ha avuto il grande merito di divulgare la conoscenza del flauto presso un pubblico più ampio, è organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani con la collaborazione del CIDIM, della Fondazione Pescarabruzzo e del Conservatorio “L. D’Annunzio”, e ha il preciso intento di sostenere il talento dei giovani musicisti offrendo loro possibilità concrete nel mondo artistico.

Anche per questa edizione, l’Associazione Flautisti Italiani ha convocato una giuria di prestigio composta da Jean-Claude Gérard (solista e docente di fama internazionale), Davide Formisano (già Primo flauto del Teatro alla Scala di Milano e Haupt Professor alla Hochschule fuer musik di Stoccarda), Ui Kyung Park (già Primo flauto della Korean Simphony Orchestra e docente presso la Daejin University), Sophie Cherrier (docente al Conservatorio Superiore di Parigi), Philipp Jundt (docente presso la German School of Music Weimar e la Kangnam University in Corea) e Nicola Mazzanti (Ottavino solista dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino).

La competizione, divisa in cinque categorie, vanta un montepremi totale di circa venticinquemila euro. Ben 100 i concorrenti iscritti, provenienti, oltre che dall’Italia, da 23 diversi paesi: Portogallo, Francia, Sud Corea, Germania, Armenia, Lituania, Serbia, Spagna, Slovenia, Inghilterra, Turchia, Taiwan, Estonia, Giappone, Russia, Polonia, Croazia, USA, Messico, Romania, Ungheria, Austria, con una percentuale di stranieri pari al 48% ed il coinvolgimento di ben tre Continenti: Europa, America e Asia dati che confermano la centralità dell’evento, divenuto una delle maggiori competizioni internazionali dedicate al flauto.

Oltre ai premi in denaro, i vincitori avranno anche diritto: a pubblicazioni musicali offerte da Edizioni Curci, Edizioni Musicali Schott, Boosey & Hawkes Editions, Edizioni musicali Ut Orpheus, Editions Barenreiter, Falaut Collection; a concerti offerti dall’Emilia Romagna Festival, Falaut Campus, Festival Giovanile Biellese, Accademia Musicale “Jacopo Napoli”, Associazione Tropea Musica, Falaut Festival, Le Corti dell’Arte; al Premio Suono Italiano per il CIDIM e al Premio Costante Stucchi per l’Associazione Musicale Incontro sulla tastiera”; a Masterclass offerte dai Conservatori di musica di Salerno “G. Martucci” e di Piacenza “G. Nicolini” e ad una registrazione audio poi distribuita in allegato alla rivista flautistica “Falaut”. Saranno offerti infine strumenti musicali e accessori dalle ditte Song Flute, Ebo, Pearl, Flauti Briccialdi e Daminelli Pietro e abbonamenti alle riviste specialistiche “Suonare News – il mensile dei musicisti” e “Falaut – Trimestrale flautistico con cd allegato”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: