Pescara, reading in musica PASOLINI E DINTORNI il 28 maggio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 28/05/2016
dalle 17:30 alle 19:15

Luogo
Pescara

Categorie


A sinistra Mimmo Speranza a destra Franco Gallina durante  il reading Pasolini e dintorni

A sinistra Mimmo Speranza a destra Franco Gallina durante il reading Pasolini e dintorni

“Pasolini e dintorni”, un reading attraverso la quarantennale produzione dell’intellettuale che ha saputo raccontare ed interpretare i cambiamenti della società italiana, offrendo visioni e prospettive ancora attuali.

Un percorso tra musica e parole quelle che vedrà protagonisti, presso la libreria Mondadori Bookstore a Pescara (Corso Vittorio Emanuele II, nr. 105), sabato 28 maggio (ore 17.30 ingresso libero), l’attore Franco Gallina e il pianista Mimmo Speranza.

Protagonista della serata nei racconti, nelle letture e nelle note anche un altro grande della cultura italiana del XX secolo che, con la forma canzone, ha divertito, provocato e fatto riflettere: il signor G, Giorgio Gaber.

I testi, scelti dalla smisurata produzione dei due artisti, saranno accompagnati e sottolineati dalle musiche di Duke Ellington, Sergio Calligaris, Felix Mendelssohn, Frederyk Chopin, Nino Rota, Ennio Morricone e tanti altri.

Franco Gallina

Ha conseguito il corso triennale di recitazione teatrale presso il laboratorio SMO di Pescara, perfezionandosi con il M° Giampiero Mancini. Ha preso parte alla rappresentazione di diversi spettacoli e rassegne culturali presso teatri in Abruzzo e Lazio. Ha partecipato alla realizzazione di cortometraggi con Milo Vallone, Alessandra Vicino e Lorenzo Marvelli.

Mimmo Speranza

Si è diplomato nel 1990 in pianoforte presso il Conservatorio ”A. Casella” dell’Aquila con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° S. Calligaris. Si è poi perfezionato con Boris Petrushansky, Aquiles Delle Vigne, Joaquin Achucarro e Marcella Crudeli. Classificatosi in concorsi nazionali e internazionali ha suonato in Italia, Olanda e Francia. Laureato inoltre in Architettura con il massimo dei voti, esercita la libera professione e insegna Arte e immagine nella scuola media.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: