Pescara, RAY MANTILLA & MAURIZIO DI FULVIO QUARTET l’1 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 01/08/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Pescara

Categorie


ray_mantilla_foto roberto cifarelli

“Suono per rendere felice la gente”. Questo è sempre stato il motto di Ray Mantilla, percussionista di origini portoricane nato nel South-Bronx di New York nel 1934, che continua ad infiammare le platee del mondo con la sua inesauribile carica e gli indiavolati ritmi afro-cubani dei quali è maestro indiscusso. E sarà di scena, ad Estatica, lunedì prossimo, 1 agosto, affiancato dal collaudatissimo quartetto del chitarrista-compositore Maurizio Di Fulvio, che oltre a lui, vede la presenza di Alessia Martegiani, una delle voci italiane più belle ed apprezzate a livello internazionale, di Ivano Sabatini, solido ed esperto contrabbassista, e di Walter Caratelli, batterista eclettico dotato di grande estetica musicale. “La 23a edizione di Concerti Sotto le Stelle, festival di “world music”, si tiene in luoghi di assoluta bellezza della città di Pescara – dichiara Maurizio Di fulvio – e nello specifico del cartellone di Estatica, sono in programma ben 10 appuntamenti serali, dal 1 al 27 agosto, nella splendida location del porto turistico. Gli artisti partecipanti sono, come ogni anno, di significativo spessore internazionale, parallelamente alla presenza di giovani talenti in fase di affermazione, a cui vengono riservati gli oramai consueti “open concert”, molto apprezzati dal pubblico. Il programma propone un ideale giro del mondo, – spiega Di Fulvio – attraverso la musica classica, il jazz e le tradizioni etniche, piene di suggestive contaminazioni”. C’è grande attesa per Ray Mantilla, icona del jazz mondiale e tra i percussionisti più apprezzati. Grande istrione, capace di trasformare i suoi concerti in travolgenti show, soprannominato “mani di fuoco”, Ray è una stupenda pagina di storia della musica jazz. Dal 1960 si esibisce accanto a personaggi del calibro di Herbie Mann, Max Roach, Art Blakey and the Jazz Messengers, Charlie Mingus e Tito Puente. Una carica umana sopra e dietro il palco che lo ha sempre distinto. Inarrestabile virtuoso di congas e timbales, Mantilla si offre al pubblico senza riserve con la piena complicità del Maurizio Di Fulvio Quartet. Appuntamento, dunque, lunedì prossimo, nell’anfiteatro del porto turistico. L’inizio del concerto è previsto alle ore 21.30. Open concert di Kevin Touch Percussion. I biglietti hanno il costo di 10 euro, acquistabili nei negozi ciaotickets e online su www.ciaotickets.com, oltre che al botteghino in loco, dalle ore 20,30, la sera del concerto. È anche possibile prenotare i biglietti scrivendo a info@castelnuovotedesco.it o telefonando a +39.347.5388836 – +39.393.9077862.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: