Pescara, presentazione nuovo album L’ultimo Romantico il 29 giugno

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 29/06/2016
dalle 21:15 alle 23:30

Luogo
Pescara

Categorie


Mercoledì 29 giugno alle ore 21.15 presso il Piazzale Michelucci (Aurum, Pescara), si terrà la presentazione del nuovo album del musicista pescarese Antonio Cipriani dal titolo “L’ultimo Romantico”. Il cd, pubblicato dall’etichetta Artis Records, sarà distribuito dalla EDEL e in vendita online dal 1 luglio.

Il disco, con la partecipazione di Goran Kuzminac, Paolo Russo, Jaques Morelenbaum e Paulo Calasans, è una sintesi dell’anima musicale dell’artista, espressa in 40 anni di carriera. Nei brani è forte l’influenza di James Taylor, Gilbert O’Sullivan, Josè Feliciano, dei grandi della musica brasiliana, soprattutto Djavan, e della musica pop tra cui Michael Franks. Tra i brani dell’album spiccano gli inediti “Vino triste” ed “È difficile sbagliare” i cui testi sono stati scritti da Stefano Rosso, il primo, e il secondo da Franca Evangelisti, paroliera di Renato Zero, nel periodo in cui Antonio Cipriani è stato sotto contratto con la RCA Italiana. Tra i brani del disco anche un medley Daniele/Battisti, un successo di sempre arrangiato secondo il gusto personale dell’artista e il bellissimo brano “With alla my love” composto dal grande attore Jack Lemmon e utilizzato in un suo film, che nessuno prima di Cipriani aveva mai cantato.

Antonio Cipriani si avvicina al mondo della musica sin da piccolo (il nonno e il padre entrambi musicisti) e già a dodici anni impara a suonare i primi strumenti. Nel 1971 il primo riconoscimento importante: vince con il gruppo Alcune Gocce d’Acido il Festival EuroDavoli, regione Abruzzo, la manifestazione più importante per gruppi musicali in Italia. Nel 1973 inizia l’avventura con la RCA Italiana di Roma come cantautore e turnista, una grande occasione che l’ha portato a collaborare con importanti produttori come Piero Pintucci (scopritore di Renato Zero) e Roberto Davini e a lavorare per Gianni Morandi e Ornella Vanoni. Nel 1977 ha composto, cantato e pubblicato il 45 giri del primo inno della Pescara Calcio salito per la prima volta in serie A, dal titolo ALÈ ALÈ PESCARA.

Il suo stile musicale negli anni settanta è influenzato dalla musica country americana di James Taylor e Jim Croce, un genere piano piano allontanato per dare spazio al bossa nova, genere a cui Antonio Cipriani dedica il suo cd dal titolo ”bossanUova” all’interno del quale sono numerose le partecipazioni con i grandi talenti abruzzesi come Bepi D’Amato, Michele Di Toro, Tony Pancella e Fabrizio Mandolini in una sorta di jam-session con grandi della musica brasiliana come Ricardo Silveira, Joào Baptista, Filó Machado, Paulo Calasans, Bororò, Rique Pantoja, Marcos Siqueira e molti altri.

Nel corso della presentazione l’artista suonerà alcuni brani del suo nuovo album “L’ultimo Romantico”, con la partecipazione della cantante Enrica Panza e dell’attore Ezio Budini. All’evento sarà presente l’Assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: