Pescara, convegno sulla gestione dei rifiuti il 28 aprile

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 28/04/2016
dalle 09:00 alle 13:15

Luogo
Pescara

Categorie


Gestione rifiuti: Attiva Spa, Università, Regione e Comune di Pescara avviano un confronto in vista della svolta gestionale che interesserà l’Abruzzo. Giovedì 28 convegno alla d’Annunzio

L’Università, le istituzioni, le categorie e le imprese chiamate a raccolta il prossimo giovedì 28 aprile dalle ore 9 presso L’Aula Magna Federico Caffè, per il convegno promosso da Attiva Spa e il Dipartimento di Economia della d’Annunzio, patrocinato da Regione Abruzzo e Comune di Pescara e dedicato a “Le prospettive per la gestione ambientale nelle città abruzzesi”, un seminario-confronto per ripensare l’organizzazione del ciclo integrato dei rifiuti.

Locandina Convegno AttivaSi tratta di un’occasione importante per fare il punto della situazione, alla vigilia della riorganizzazione dei servizi di gestione dei rifiuti urbani a cui l’Abruzzo si sta preparando. Il convegno, infatti, attraverso esperienze e statistiche intende offrire a tutti i soggetti coinvolti da questo trasformazione epocale degli spunti, ma anche degli strumenti per discutere e affrontare le sfide imminenti e nei fatti rinnova una collaborazione fra Ateneo e Attiva che va avanti da tre anni.

Si apre con i saluti istituzionali dei soggetti promotori: ci saranno il direttore del DEA Michele Antonio Rea, la presidente della Scuola di Scienze Economiche Aziendali Anna Morgante, il sindaco Marco Alessandrini e il presidente della Regione Luciano D’Alfonso, l’amministratore unico Domenico Di Michele. Al centro del convegno un focus sull’Abruzzo con un’analisi della performance della gestione dei servizi di igiene urbana nella regione affidata al professor Alessandro Sarra, docente di Economia Applicata. A seguire una buona pratica, attraverso il racconto dell’esperienza di Hera Ambiente, da parte del presidente della Spa Filippo Brandolini. Società quotata in Borsa ed esempio di azionariato diffuso: con un bagaglio di 118 soci pubblici del territorio di riferimento, che detengono una quota complessiva pari a circa il 51,9% del capitale sociale, fra cui numerosi Comuni.

La tavola rotonda fra tecnici, associazioni di categoria e istituzioni concluderà l’appuntamento che è il primo confronto aperto su un tema che sarà forse la maggiore delle priorità amministrative che gli enti locali dovranno affrontare a breve. Vi parteciperanno: Cesare Pozzi, docente di Economia applicata alla Luiss; Domenico Di Michele e Massimo Del Bianco, amministratore unico e direttore generale di Attiva Spa; Piergiorgio Tittarelli, commissario AGIR; Francesco D’Alessandro, presidente Assolab di Confindustria; Franco Gerardini, coordinatore Osservatorio Rifiuti della Regione Abruzzo; Carmine Salce, direttore CNA Pescara e Mario Mazzocca, sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale. Moderatore il professor Michele Antonio Rea.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: