Pescara, convegno LE RADICI DELLA RAZIONALITA’ CRITICA il 18 maggio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 18/05/2016
dalle 17:30 alle 18:45

Luogo
Pescara

Categorie


Mercoledì 18 maggio alle 17.30 presso la sala Barbella dell’Aurum di Pescara, la neo costituita associazione di promozione sociale We Care Abruzzo organizza una tavola rotonda dal titolo “Le radici della razionalità critica”. Ospite d’eccezione sarà il prof. Fabio Minazzi, affiancato dal prof. Ezio Sciarra decano dell’Università G. D’Annunzio e il prof. Luigi Mastrangelo dell’Università degli Studi di Teramo. Moderatrice della tavola rotonda sarà la dott.ssa Beatrice Antonucci.

Il convegno si propone di offrire una articolata discussione sulle radici e gli sviluppi del razionalismo critico, corrente tra le più importanti del pensiero filosofico contemporaneo, che ha tanto inciso negli orientamenti culturali del nostro paese come nell’ampio dibattito su scala internazionale e che ha rappresentato gran parte del pensiero occidentale, influenzando non solo la ricerca scientifica, ma anche la politica fino ai giorni nostri.

Aprirà i lavori il Presidente dell’associazione We Care Abruzzo Giovanni Tremante, a seguire i saluti istituzionali del Sindaco di Pescara Marco Alessandrini e dell’Assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo.

Uno dei maggiori esponenti europei del razionalismo critico, il prof. Fabio Minazzi è ordinario di Filosofia teoretica presso la Facoltà di Scienze dell’Università degli Studi dell’Insubria. Ha insegnato nelle Università di Milano, di Mendrisio (Svizzera), di Lecce, di Cordoba (Argentina) e ha tenuto conferenze, lezioni e seminari in vari atenei in Europa, America, Medio oriente ed Asia. Si è occupato, in particolare, della storia del razionalismo critico europeo (con studi su Galileo, Kant, Popper, Geymonat, Preti e Petitot), della filosofia della shoah e dei problemi della scuola italiana e dell’insegnamento della filosofia quale diritto di cittadinanza.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: