Pescara, convegno Aree interne ed agenda urbana il 23 settembre 

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 23/09/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Pescara

Categorie


Quale ruolo per le città nel rilancio delle aree interne della nostra regione? Come dare nuovo slancio a sanità, trasporti e istruzione per riequilibrare l’Abruzzo costiero con quello montano? Di queste sfide cruciali per il futuro del nostro territorio regionale si parlerà venerdì 23 settembre a Pescara, nel corso del convegno dibattito dal titolo “Aree interne ed agenda urbana: un ridisegno complessivo del territorio regionale”, promosso dalla Uil Abruzzo e Uil nazionale. L’incontro si svolge in occasione della presentazione del quaderno “Il sistema urbano regionale”, seconda uscita nell’ambito di Abruzzo 2020, la ricerca universitaria condotta dalla cattedra del professor Roberto Mascarucci, ordinario di Urbanistica presso l’Università G. d’Annunzio di Chieti–Pescara, con i ricercatori Aldo Cilli e Luisa Volpi, che sta elaborando una nuova interpretazione del territorio regionale per una visione strategica dello sviluppo sostenibile dell’Abruzzo.

Appuntamento alle 9.00 nella sala Figlia di Jorio della Provincia di Pescara. Dopo l’introduzione di Roberto Campo, segretario generale Uil Abruzzo, interverranno Paolo Fusero, direttore dipartimento di Architettura Ud’A, Giovanni Di Pangrazio, vicepresidente Anci Abruzzo e sindaco di Avezzano, Giovanni Paolo Rosato, coordinatore Anci-Giovani Abruzzo, Andrea Gerosolimo, assessore Regione Abruzzo alle Aree interne ed Associazionismo territoriale, Luciano D’Alfonso, presidente Giunta regionale Abruzzo. A seguire, le relazioni di Aldo Cilli, architetto e dottore di ricerca in Urbanistica, sul tema “La riforma degli enti locali come leva di ristrutturazione del territorio”, Donato Piccoli, architetto e dottore di ricerca in Urbanistica, che parlerà de “Il sistema urbano intermedio nella Politica di Coesione”, e Massimo Luciani, direttore regionale Anci Abruzzo, su “La Riforma della governance locale nelle politiche territoriali ed urbane”. Subito dopo programma la tavola rotonda coordinata da Roberto Mascarucci, ordinario di Urbanistica, Dipartimento di Architettura Ud’A, con Giovanni Savini, capo dipartimento della Presidenza e Rapporti con l’Europa, Regione Abruzzo, Francesco Monaco, responsabile Area Mezzogiorno e Politiche per la Coesione Anci nazionale, Sabina De Luca, direttore dipartimento Progetti di sviluppo e finanziamenti europei di Roma Capitale, Giovanni Vetritto, coordinatore Ufficio per Attività internazionale e la Cooperazione interistituzionale del Dipartimento Affari regionali Pcm, Massimo Paolucci, europarlamentare e vice capo delegazione Pd al Parlamento europeo, Guglielmo Loy, segretario confederale alle politiche di Programmazione economica, del Lavoro, Federalismo, Mezzogiorno, Politiche Regionali e Fondi Europei Uil nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: