Pescara, BINARI FANTASMI dal 9 novembre all’8 gennaio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 09/11/2016 al 08/01/2017
dalle 09:00 alle 19:00

Luogo
Pescara

Categorie


copertinaDa anni Gaetano de Crecchio “viaggia” sulle Ferrovie dimenticate d’Abruzzo. Da anni cammina con i “fantasmi” che le abitano. Questo è l’ultimo lavoro realizzato sul tema, “BINARI FANTASMI”: un tributo ai Binari d’Abruzzo, a quelli dimenticati, a quelli dismessi e a quelli in fase di ammodernamento. Un tributo alla massicciata nuda e al camminare lento. Un tributo al mare, alla collina, alla campagna e alla  montagna. Un tributo al territorio, all’archeologia industriale e all’abbandono. Un “Libro d’Artista”, così va definito, con questa gran bella dicitura, che riesce a mettere in soggezione Gaetano de Crecchio, nato infaticabile antropologo. Un libro “unico”, completamente fatto a mano, a ventaglio, in stile Giapponese, realizzato con materiale che nel tempo ha raccolto e custodito cercando di preservarlo da “morte” certa. Vecchi biglietti ferroviari, anni 60/80 obliterati delle tratte ormai in abbandono, diari di bordo dei macchinisti, telegrammi, ecc. tutti raccolti sulle tratte e nei vagoni ormai dimenticati. Vita insomma, simboli di un passato non lontano in cui il Treno era vivo, animato, in movimento. Le fotografie invece, Polaroid, sono il risultato di anni di esplorazioni fotografiche. Loro raccontano il presente, raccontano dell’abbandono e della dimenticanza che affascinano e rapiscono da sempre l’autore. Questi rivela che non avrebbe mai cominciato questo viaggio se non fosse stato per la ruggine, l’archeologia industriale, il vecchio, il nascosto e polveroso. Oggi tutto tace. Oggi il treno non passa più e 220 km di binari sono lì in attesa di chissà quale sorte. Intanto Gaetano cammina, lento, leggero ed esorta gli altri a fare altrettanto. Allacciarsi le scarpe e partire. “Provare no! Fare o non fare, non c’è provare”. Vi assicuriamo che una volta stretti i lacci il viaggio che vi aspetta è eccezionale…

Una proposta di Lucia Arbace, direttore del Polo Museale dell’Abruzzo, in occasione del FLA 2016 Festival delle Letterature dell’Adriatico, a Casa d’Annunzio a Pescara dal 9 novembre all’8 gennaio 2017, con apertura al pubblico tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00. Vernissage mercoledì 9 novembre 2016, alle 17.00. Vi aspettiamo ….

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: