Pescara, ANEMOS il 14 dicembre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 14/12/2016
dalle 21:00 alle 23:00

Luogo
Pescara

Categorie


quintetto-anemosIl dodicesimo appuntamento della 51ª Stagione Concertistica 16/17 della Società del Teatro e della Musica è con un interessante ensemble composto da cinque giovani musicisti friulani:

ANEMOS

QUINTETTO DI FIATI

Claudia Mauro, flauto – Giulia Cristante, oboe

Carlo Pinardi, clarinetto – Fabio Forgiarini, corno – Paolo Dreosto, fagotto

In programma l’esecuzione delle seguenti musiche:

G. Rossini Ouverture da “Il Barbiere di Siviglia” (arr. Joachim Linckelmann)

J. Haydn Divertimento

C. Debussy Suite n. 1 (arr. Norman Hallam)

Minstrels – La fille aux cheveux de lin – Golliwogg’s Cake-walk

W.A. Mozart Andante in fa magg. K 616 “per un piccolo organo meccanico”

J. Ibert Trois pièces brèves

N. Rota Piccola offerta musicale

M. Arnold Three Shanties op. 4

Il concerto è realizzato nell’ambito del Progetto Circolazione Musicale in Italia

del CIDIM – Comitato Nazionale Italiano Musica

Il Quintetto di Fiati Anemos nasce nel 2008 dall’impegno di cinque giovani musicisti friulani, desiderosi di cimentarsi con il vasto repertorio per fiati fiorito dal sec. XVIII sino ai giorni nostri. Evidente è l’identificazione col termine greco “anemos” (vento) poiché è da esso che nasce il loro suono. Il quintetto ha al proprio attivo numerosi concerti in Italia (Festival di Fiati “Guido Cantelli” di Novara, Festival Internazionale “Nei suoni dei luoghi”, Musei Vaticani di Roma,…) e all’estero (Filarmonica di Ljubljiana e Young Virtuosi Festival di Ljubljiana, Teatro di Valona e Teatro di Scutari in Albania). Degna di nota è l’esecuzione della Sinfonia Concertante di P. J. von Lindpaintner con l’Orchestra Academia Symphonica di Udine, pagina di rara esecuzione e bellezza. Il quintetto si è specializzato a Ljubljiana con il M° Paolo Calligaris, fagottista del quintetto Slowind, formazione tra le più importanti nel panorama europeo. Singolarmente i componenti del gruppo collaborano o hanno collaborato con orchestre quali l’Accademia della Scala di Milano, l’Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia, l’Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra del Teatro “G. Verdi” di Trieste, l’Orchestra SFK di Klagenfurt, l’Academia Symphonica di Udine, l’Orchestra San Marco e l’Orchestra Naonis di Pordenone, l’Orchestra Sinfonica di San Remo, Orchestra “Haydn” di Bolzano, FVG Mitteleuropa Orchestra, la Filarmonica “Arturo Toscanini” di Parma. Il quintetto è risultato vincitore del primo premio al III Concorso Nazionale per Ensemble di fiati di Bertiolo (Ud), del primo premio nella categoria “musica da camera” al Concorso Internazionale “Svirél” di Stanjel (Slovenia) con premio speciale conferito dalla giuria, del secondo premio al Concorso Nazionale di Piove di Sacco (Padova) e del terzo premio al Concorso “Lilian Caraian” di Trieste.

Segnaliamo il prossimo appuntamento:

13 gennaio COLIBRÌ ENSEMBLE

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: