Pescara, 19esima edizione di Colli senza Frontiere dal 24 al 28 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 24/08/2016 al 28/08/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Pescara

Categorie


Stanco ma felice, galvanizzato dal terzo posto conquistato dalla squadra pescarese nella finale nazionale di Italia Gioca a San Felice Circeo, il direttivo dell’associazione Castellamare in Festa è già pronto per Colli senza Frontiere 2016. Oggi le rappresentative degli otto colli di Pescara si troveranno in Largo Madonna, dalle 16 alle 18, per la consegna delle magliette (i capitani e il direttivo saranno a disposizione della stampa per le prime foto). Mercoledì 24 agosto, via ai giochi, che si concluderanno la sera di domenica 28 agosto con la cerimonia di premiazione. Organizzare il viaggio nel Lazio ha richiesto grande impegno ed è proprio per onorare al meglio la spedizione abruzzese, conclusa da poco, che il direttivo dell’associazione ha deciso di ridurre di qualche giorno il palio dei colli, mantenendo comunque alto il consueto spirito ludico-sportivo che caratterizza la manifestazione. Dunque l’edizione 2016 di Colli senza Frontiere, la 19esima, sarà più breve, ma sempre intensa e divertente. Colli senza Frontiere è la competizione a squadre ideata e organizzata nel 1996 dall’associazione Castellammare in Festa. Protagoniste assolute sono le rappresentative degli otto colli cittadini – Madonna, Cervone, Caprino, Innamorati, Scorrano, Pietra, Marino, Di Mezzo – pronte a tutto per conquistare il trofeo ideato da Pino Dolente. La squadra da battere è Colle Innamorati, vincitrice nel 2015. I tanti giochi in programma coinvolgono circa 280 persone, dai 12 anni in su. Le otto squadre sono contraddistinte dai differenti colori delle magliette indossate dai partecipanti: Grigio per Colle Caprino, rosso per Colle Cervone, giallo per Colle Di Mezzo, blu per Colle Innamorati, arancio per Colle Madonna, verde per Colle Marino, azzurro per Colle Pietra, celeste per Colle Scorrano. Colli senza Frontiere è patrocinata da Regione Abruzzo, Provincia e Comune di Pescara. Preziosa – affermano gli organizzatori – anche la collaborazione del Centro Servizi Volontariato.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: