Penne, Sabato in Concerto: SOLITAIRE QUINTET il 3 dicembre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 03/12/2016
dalle 18:00 alle 20:00

Luogo
Penne

Categorie


03-dicembreSabato 03 dicembre ore 18.00

PENNE – Auditorium San Giovanni Evangelista

SOLITAIRE QUINTET

Divertissement

Francesco Belli clarinetto

Alessandro Petrucci clarinetto e piccolo in mib

Renato Settembri clarinetto

Alfredo Natili corno di bassetto

Roberto Petrocchi clarinetto basso

 

Solitaire Quintet è composto da cinque travolgenti clarinettisti che propongono un repertorio fuori dagli schemi: la musica di Mozart e quella sudamericana, passando per i Beatles, sono solo una parte del ricco e diversificato programma. Francesco Belli (clarinetto), Alessandro Petrucci (clarinetto e piccolo in mib), Renato Settembri (clarinetto), Alfredo Natili (corno di bassetto) e Roberto Petrocchi (clarinetto basso) provengono da numerose esperienze individuali, quali le collaborazioni con le migliori orchestre, importanti attività con gruppi cameristici e insegnamento nei conservatori di Stato. Costituiscono il quintetto nel 1998 con la volontà di divulgare un repertorio alternativo ai tradizionali programmi per cori di clarinetti, unendo il repertorio “classico” del quartetto di clarinetti a quello dei cori per clarinetto. Il gruppo è a “geometria variabile”. In altre parole ogni componente dell’ensemble può utilizzare indifferentemente strumenti di diversa tonalità non disdegnando, per alcuni brani, di “sconfinare” nel campo della famiglia dei saxofoni. Il quintetto utilizza gli strumenti più significativi della famiglia dei clarinetti: dal piccolo mib, al clarinetto basso, con l’impiego costante del corno di bassetto, riuscendo a creare un impasto sonoro che risulta affascinante, morbido e suadente. “Collaborare con i maestri che fanno parte del quintetto rende ancora più emozionante il lavoro che svolgiamo – spiega il maestro Roberto Petrocchi, clarinetto basso del gruppo – …ogni programma che scegliamo ci vede in perfetta armonia e sintonia: per divertirci in primis, ma sicuramente mettendoci nei panni del pubblico, affinchè riesca, ascoltandoci, a divertirsi quanto noi musicisti”.

 

programma

 

Wolfgang Amadeus Mozart

Mozart on parade

 

Gioacchino Rossini

Largo al factotum da Il Barbiere di Siviglia

 

Giuseppe Verdi

Preludio atto I da La Traviata

 

George Bizet

Ouverture-habanera-toreador song dalla Carmen

 

Paul McCarteney/John Lennon

Michelle – Penny Lane

 

L. Calvo/P. Gutierrez/L. Bueno

Suite Eldorado

Alma Llanera

Lejano Azul

El Cucarron

 

Dave Brubeck

Blu Rondò a la turk

 

Luciano Fancelli

Acquarelli cubani

 

Duke Ellington

Ellington Medley

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: