Il Parco dei 120 alberi cerca sponsor: proposte entro il 22 novembre

Mappa non disponibile

Data
dal 08/11/2016 al 22/11/2016
dalle Tutto il giorno

Categorie


parco-12-alberi-2Il comune di San Giovanni Teatino cerca soggetti disponibili a sponsorizzare o svolgere attività di gestione, cura e manutenzione del “Parco dei 120 alberi” per un periodo minimo di un anno e massimo di tre.

L’assegnazione dell’area verde, con la sottoscrizione della convenzione di manutenzione, non modifica la natura pubblica del parco. Pertanto lo sponsor o il partner non potranno reclamarne un uso esclusivo.

Il Comune valuterà proposte di sponsorizzazione di operatori professionali operanti nel settore del verde, del decoro e dell’arredo urbano oppure operatori non operanti nel settore del verde che incaricano, a propria cura e spese, un soggetto professionale per la cura del verde. In entrambi i casi saranno remunerati per l’attività svolta  mediante posizionamento di cartelli o targhette che dichiarano l’attività in forma pubblicitaria. Per i cartelli lo Sponsor non sarà tenuto al pagamento di alcuna tassa ed avrà visibilità sul sito del Comune in apposita sezione dedicata al progetto.

Il Parco dei 120 alberi si estende su di un’area di 17 mila metri quadri dell’ex stadio comunale, recuperata alla lottizzazione.  Si trova nel nel cuore di San Giovanni Teatino.

“Il Parco è sicuramente un gioiellino per la nostra comunità e come tale va mantenuto. – dichiara il Sindaco Luciano Marinucci – Auspico che i privati comprendano l’importanza di tale sinergia non solo in termini di ritorno di immagine, ma anche come scelta etica di difesa e valorizzazione di un bene pubblico”.

Il “Parco dei 120 alberi” ci chiama così perchè vi sono stati piantati 120 giovani arbusti (al posto di 120 appartamenti) e ognuno porta il nome dei 120 bambininati nell’ultimo anno a San Giovanni Teatino. L’area parco è attraversata da un percorso vita di quasi mille metri, 360 quelli del viale principale. Ci sono panchine, una palestra con attrezzi all’aperto, area giochi per bambini, illuminazione a led, spazi per le associazioni e l’area di sgambamento, per animali di affezione, più grande dell’area metropolitana. Nel parco hanno trovato anche adeguata sistemazione le opere di “Sculpere”, eredità del simposio internazionale di scultura dell’agosto 2012.

La proposta di sponsorizzazione (la modulistica è scaricabile dal sito www.comunesgt.gov.it) deve essere presentata entro le ore 12 del 22 novembre 2016.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: