Paolo Zanenga al Parco per una riorganizzazione ispirata alla “bellezza”

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 26/04/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Assergi

Categorie


Paolo Zanenga al ParcoPrende forma, intorno alla presenza di Paolo Zanenga, ideologo dell’Economia della Bellezza e della Crescita felice, il progetto, fortemente voluto dal Direttore,Domenico Nicoletti, di una riorganizzazione dell’assetto organico dell’Ente, in sintonia con le numerose sfide programmatiche che lo attendono. “L’obiettivo – spiega – è quello di una concreta partecipazione delle persone, dipendenti e non, che tenga conto delle loro competenze, aspettative ed attitudini e che le valorizzi al fine di riverberare effetti positivi sul territorio, in termini di sviluppo e maggiore coinvolgimento delle popolazioni residenti”.

L’ingegner Zanenga, che nei giorni scorsi ha incontrato Nicoletti ed ha avviato oggi gli incontri con il personale  per riorganizzare la struttura operativa dell’Ente,  è  impegnanto nella costruzione di nuovi approcci alla gestione e propone modalità innovative di sviluppo aziendale, nella convinzione che sia  la bellezza la chiave che oggi apre le porte del futuro del management.

Titolare di un corso sulla complessità delle reti della conoscenza presso il Politecnico di Torino, lavora attualmente sulla ricerca connessa ai nuovi modelli dell’innovazione e dell’impresa, avvalendosi di reti internazionali di accademie e aziende e sviluppando nuovi approcci basati sulla conoscenza e sull’estetica. Ha approfondito lo studio dei processi in cui prevale la componente cognitiva, sviluppando metodologie che applicano al business concetti derivati dalla teoria dei sistemi, dalle scienze cognitive e della complessità.

“La riorganizzazione dell’Ente – puntualizza Nicoletti- è presupposto fondamentale per un ‘nuovo inizio’ raccordato alle aspettative del territorio al fine di riconciliare natura e cultura verso le connessioni di valori e della green economy”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: