NOTIZIARIO RICOSTRUZIONE: “La condivisione genera appartenenza”

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 09/05/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
L'Aquila

Categorie


Il tavolo dei relatori

Il tavolo dei relatori

Istituzioni e privati insieme per comunicare il buono della ricostruzione dell’Aquila, cantiere più grande d’Europa alle prese con una importante sfida fatta di numeri, sicurezza e innovazione scientifica.

Il NOTIZIARIO DELLA RICOSTRUZIONE, prodotto di AGEA, Agenzia giornalistica economica d’abruzzo (www.ageabruzzo.it), è stato presentato stamattina a Palazzo Fibbioni alla presenza del sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, della senatrice Stefania Pezzopane, del responsabile USRC Paolo Esposito e del Responsabile USRA Raniero Fabrizi.

Un simposio di enti e privati con l’obiettivo di comunicare sia a livello locale che nazionale notizie sui cantieri e sui numeri della ricostruzione.

“Lo scopo è generare un flusso di conoscenza sullo stato dell’arte della ricostruzione per generare l’appartenenza – ha esordito Maria Paola Iannella, direttrice responsabile di Agea, nella presentazione del nuovo prodotto editoriale – L’Aquila è il sesto patrimonio in Italia e con la collaborazione degli Ordini Professonali, USRA, USRC e Regione Abruzzo spiegheremo e illustreremo quotidianamente la meraviglia che sta spuntando”.

Alla presentazione del Notiziario sono intervenuti tra gli altri per gli Architetti il vice presidente Walter Emilio Pace, il presidente degli ingegneri Elio Masciovecchio, il presidente dei Geometri Giampiero Sansone.

L’iniziativa si è avvalsa anche del supporto di BPER, dei COSTRUTTORI AQUILANI come EDILFRAIR, GAIA, FREZZA, RAINALDI, UNIREST…VEMAC S.P.A. e di marchi nazionali come ATLAS CONCORDE. Non è mancato il brevetto internazionale di prevenzione antisismica nato proprio in conseguenza del sisma dell’Aquila: MADIS ROOM.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: