Montesilvano, mostra Architettura Materia _ Modelli Ceramici il 31 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 31/08/2016
dalle 18:00 alle 20:30

Luogo
Montesilvano

Categorie


IMG-20160809-WA0000“Ciò che colpisce la nostra Anima ci fa esistere, mette in forma il mondo e quindi noi stessi. L’architettura deve essere una lenta, instancabile “educazione sentimentale”. Non priva di errori. Assolutamente non priva di errori.
Il rapporto della nostra Anima, del nostro individuo con la realtà permette di vedere, conservare, coltivare, sviluppare qualcosa di commovente, una “illusione miracolistica”, uno stupore.
Il lavoro sulla ceramica che Danilo Trogu realizza sulle nostre piante, sui nostri sogni, è un lavoro sull’anima e sulla materia.Noi siamo fatti della stessa materia del mondo.La terra è atavica, profonda, primitiva; per questo appartiene a tutti.
Se l’architettura è un corpo, questi modelli ne mettono a nudo la materia sentimentale.”
Alfonso Femia, Gianluca Peluffo (5+1 AA)

Dopo la mostra si terrà una tavola rotonda durante la quale interverranno l’architetto Gianluca Peluffo e Danilo Trogu.
La serata sarà accompagnata dal Trio Hermes.
L’evento, iniziativa di InArch Abruzzo/Molise, curata da Studio Zero85, si colloca anche all’interno del programma della Summer School 2016 organizzata dal Dipartimento di Architettura dell’Università “G. D’Annunzio”.
L’evento è aperto a tutti, è gratuito e durerà un solo giorno.

Tra i soggetti coinvolti, a vario titolo, nel progetto figurano ANCE Abruzzo, ANCE Pescara, ANCE L’Aquila, ANCE Teramo, ANCE Chieti, Madis Costruzioni, Dipartimento di Architettura “Università G. D’Annunzio”, Comune di Pescara, Regione Abruzzo, Camera di Commercio, InArch, Nostro, Tema Interni, Colantonio Mobili, Inprinting.
Photo ©Ernesta Caviola

L’evento dal 2 settembre è stato anticipato al 31 agosto.

13886500_10209956629621769_4755813283653248194_n

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: