L’Aquila, Un pomeriggio da favola il 17 dicembre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 17/12/2016
dalle 17:00 alle 19:00

Luogo
L'Aquila

Categorie


Volge al termine la VI edizione del Festival di danza “Visioni” organizzato da ACS Abruzzo Circuito Spettacolo in collaborazione con il Gruppo e-Motion che nella sua giornata conclusiva sabato 17 dicembre regalerà emozioni a grandi e piccini all’Auditorium del Parco de L’Aquila.

Il terzo e ultimo appuntamento inizierà alle  ore 17.00 con lo spettacolo dedicato ai più piccoli “Un pomeriggio da favola” di Francesca La Cava/Gruppo e-Motion con le favole di Isabella Benedetti, le tavole pittoriche di Lucio Paolucci,  le musiche dal vivo della violinista Tamara Manganaro e della violoncellista Flavia Massimo e con Luca Serani e Nicoletta Ragone. E’ la storia del pittore Pietro Ponzio Paolo nel suo atelier, intento alla creazione della sua ultima tela; sullo sfondo c’è l’intera galleria di sue produzioni, meravigliosi quadri raffiguranti gli animali più incredibili della terra; accortosi della presenza di molti bambini nel suo atelier, decide di raccontare loro la storia di ognuno dei personaggi impressi nelle tele che lo circondano, storie a volte incredibili a volte molto vicine alla realtà, talvolta naif, altre volte profonde e più vere del vero. Così si alternano le storie di gatti bigi, pesciolini curiosi, gufi di vedetta e armadilli innamorati… non avete mai visto un armadillo innamorato? Uno spettacolo da non perdere!

Alle 21.00 riprende l’appuntamento con la bella danza. Ad aprire la serata sarà Virginia Spallarossa della Compagnia Déjà Donné con “ OUFUFOFOU” liberamente tratto da “1×7” di Gianni Rodari, la regia e l’ adattamento del testo sono di Paolo Bufalino. La performance nasce da una        riflessione sulla           generazione di coloro che appartengono agli anni ’70, un percorso a ritroso costruito su ricordi, frammenti, eventi del  passato         che fanno di noi ciò che siamo nel presente.

A seguire, direttamente dalla Corsica, arriva “The Place to be” di e con Hélène Taddei Lawson e Alexandre Blondel/Collectif Art Mouv’, con le creazioni sonore di Tommy Lawson, altre musiche di Miles Davis, video Mapping Julien Cano, luci Anouar Benali e la collaborazione artistica Odile Cougoule. In una società altamente consumistica dove il centro e la periferia definiscono il potere d’acquisto, in un secolo sommerso da un crescente flusso migratorio,  in un mondo in piena crisi da surriscaldamento globale, The place to be mette in discussione la posizione sociale dell’artista e il suo impatto con l’ ambiente quotidiano, offre una prospettiva alternativa all’idea dell’opera d’arte come prodotto standard pronto per il consumo, esplora il processo di improvvisazione e scrittura della danza contemporanea e di quella hip hop.

A chiudere la serata sarà  la Compagnia Hexagon dance company con “Empty”, con Michela Ciocca, Raffaella Colangeli, Clara Funaro, Valerio Mastracci, Alessia Neri, Nicoletta Ragone, Jacopo Scotti. Una Compagnia di Danza formata da ballerini ed atleti professionisti nell’ambito del Contemporaneo, Modern, HipHop, Break Dance e Parkour. Direzione artistica di Jacopo Scotti, coreografie di Jacopo Scotti, Nicoletta Ragone, Roberto Parisse, Alessio Scotti. Un mix di stili in un’ unica coreografia prenderanno vita, un’innovazione nella danza che cambierà completamente il concetto di “spettacolo”.

 

 

Biglietto spettacolo ragazzi ore 17.00 € 5.00

Biglietti serali: intero €10.00; Ridotto under 18 e over 65 €8.00; Ridotto scuole di danza €5.00

Info e biglietteria: Annarita 339.5838563 o info@gruppoemotion.net

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: