L’Aquila, serata anni ’70 il 28 ottobre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 28/10/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
L'Aquila

Categorie


djAnni 70 protagonisti nella serata del 28 Ottobre alla “Malalengua”.

Una serata “Rewind” in cui si chiede agli aquilani e non solo di tornare indietro nel tempo indossando un vecchio abito ed un sorriso. L’Aquila che rende omaggio ad un’epoca indimenticabile della musica e della cultura, un’epoca simbolo di pace e musica entrata universalmente nell’immaginario collettivo come icona di una controcultura che nutriva sogni di libertà, pace ed eguaglianza. “Seventy Disco Party” sbarca dunque in città con i fiori tra i capelli, ondeggiando ai ritmi di Woodstock per rivivere in una notte le atmosfere degli anni ’70 con in consolle Gio Brunetti, eclettico Dj nazionale, capace di stupire sempre con un fantastico viaggio musicale che ripercorrerà gli indimenticabili brani che hanno fatto la storia: da Joplin a Santana, passando per Jimi Hendrix e Joe Cocker, toccando le note dei Led Zeppelin e dei Jefferson Airplane.

In questa serata speciale capelli e trucco saranno disponibili per i clienti grazie agli sponsor. Alberto e Gianni si occuperanno delle acconciature anni ’70 con lo stile mai dimenticato di Farah Fosset, capelli vaporosi, meches bionde, boccoli larghi e ciuffo ma anche con le frangette tipiche di quell’epoca sul biondo platino o con i capelli lunghi e scalati con la riga al centro. Tutto questo con gli accessori per capelli amati dai Figli dei Fiori, le cordicelle da legare intorno al campo con vari materiali, compreso l’uncinetto. E non mancheranno le trecce e le permanenti morbide con uno stile afro e rock tipico delle star americane. Accanto alle acconciature ci sarà il trucco che sarà curato da Edone’ & Seta. Gli anni ’70 delle libertà: le donne acquistano sicurezza ed autostima e trasformano il loro trucco in una forma d’arte che ne esalta la bellezza con lo sguardo che diventa assoluto protagonista, anche oggi grazie ad Eva Garden il marchio scelto dal salone, la magia di quegli anni rivive nelle donne di oggi. E’ l’ora dunque di tirare fuori camicie a fiori, pantaloni a zampa per ballare ad occhi chiusi, cantare e sognare di essere catapultati a Woodstock con la magia, il colore e il mito degli indimenticabili anni ’70. Succede alla Malalengua. Una serata da non perdere, organizzata dalla Happy Day Events di Niko Gizzi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: