L’Aquila, Michele D’Ascenzo interpreta Liszt e Brahms il 13 gennaio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 13/01/2017
dalle 21:00 alle 23:00

Luogo
L'Aquila

Categorie


Con l’obiettivo di far conoscere al grande pubblico i giovani talentuosi del territorio con occasioni concertistiche di qualità, il Circolo Giovani Amici della Musica componente della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” propone il recital del pianista Michele D‘Ascenzo. Il concerto è programmato per Venerdì 13 gennaio con inizio alle ore 21 presso l’Auditorium del Parco con un programma dal titolo “L’Ungheria fantastica” che comprende pagine di Brahms, Ligeti e alcuni fra i più celebri brani del repertorio di Franz Liszt, ovvero due studi tratti dai difficili Studi trascendentali e la Rapsodia Ungherese n. 1.

Michele D’Ascenzo, aquilano, classe 1994, si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore sotto la guida di Elena Matteucci presso il Conservatorio “A. Casella”, dove ha anche studiato composizione con Alessandro Cusatelli. Attualmente studia con Vsevolod Dvorkin all’Accademia del Talento di Desio e frequenta regolarmente le lezioni in Italia di Natalia Trull (Conservatorio Tchaikovsky di Mosca). È vincitore di diversi premi in concorsi pianistici internazionali e sta intraprendendo una carriera concertistica in Italia e all’estero.

Il concerto è compreso nell’abbonamento e, in ogni caso, il costo di ingresso è di soli 5 Euro, per agevolare il pubblico più giovane e quanti vogliano conoscere il giovane artista.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: