L’Aquila, Insieme per loro il 15 ottobre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 15/10/2016
dalle 18:00 alle 23:30

Luogo
L'Aquila

Categorie


14523149_1736754459909928_3697313280588757978_nINSIEME PER LORO, Raccolta fondi destinata alle popolazioni terremotate del Centro Italia

Slow Food L’Aquila e Muspac (Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea), con il contributo del Comitato Perdonanza Celestiniana, si sono uniti a sostegno delle popolazioni terremotate del Centro Italia attraverso l’organizzazione di un evento che si svolgerà presso il MUSPAC il prossimo 15 ottobre a partire dalle ore 18.00.

Il programma prevede alle ore 18.00 la proiezione di “Terrae Motus”, di Mario Martone. Il film narra l’esperienza che Lucio Amelio condusse in seguito al terremoto irpino, con il coinvolgimento di 66 artisti contemporanei internazionali.
Dopo la proiezione, gli organizzatori invitano i partecipanti a voler esorcizzare le paure che inevitabilmente abbiamo rivissuto insieme ai nostri conterranei con un intervento che celebra la convivialità. Attraverso un intervento inedito, Valentina Muzii tornerà a raccontarci del rapporto intimo che lega l’arte al cibo. Questa volta lo farà attraverso un excursus sul vino nelle opere d’arte. Seguirà un aperitivo cenato a base di prodotti acquistati presso aziende del cratere. Per l’occasione il MUSPAC, che già in altre eventi è stata a fianco di SlowFood, esporrà parte della propria collezione permanente.

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto a favore dell’Associazione “I Patrignonesi”, i cui soci si stanno adoperando per sostenere i piccoli imprenditori agricoli e zootecnici dei comuni di Amatrice e di Accumuli. Questo al fine di canalizzare gli aiuti, dando supporto a quelle micro realtà in parte rimaste fuori dalla rete istituzionale.

Per info e prenotazioni: slowfood.condottalaquila@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: