L’Aquila, incontri per ASPETTANDO IL JAZZ il 2 settembre

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 02/09/2016
dalle 15:00 alle 20:00

Luogo
L'Aquila

Categorie


Venerdì 2 settembre, per “Aspettando il jazz”, si terranno due incontri in attesa della serata di domenica 4 settembre.

Nella sala “Cesare Rivera” di palazzo Fibbioni, alle ore 15, appuntamento con “Jazz, turismo, sostenibilità – I festival di jazz: una risorsa per la valorizzazione di ambiente e territorio e per un turismo sostenibile”. All’incontro, realizzato in collaborazione con la Regione Abruzzo, interverranno Giovanni Lolli, vice presidente della Regione Abruzzo e assessore alle Attività Produttive e al Turismo, Severino Salvemini , docente dell’Università Bocconi di Milano e presidente del Comitato scientifico del Mart di Rovereto,Ottavia Ricci, consulente esperto per le politiche del turismo sostenibile del Mibact, Antonio Carrara, rappresentante di Federparchi, Angelika Bartholomai, responsabile International Tourism FAI-Fondo Ambiente Italiano, Massimo Stringini, Referente per l’Abruzzo del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, Andrea Colasio, consulente per il settore Cultura e Turismo del Comune di Padova e Carlo Santacroce, urbanista e vicepresidente Mate Engineering.

All’Auditorium del Parco, alle ore 17.30, si terrà invece l’incontro dal titolo “Arte, cultura, pensiero sociale e politico”, con la partecipazione di Paolo Fresu, Erri de Luca, Giuseppe Laterza, Valerio Mastrandrea eVittorio Nocenzi.

“Si tratta – ha spiegato il coordinatore del Comitato Perdonanza Alfredo Moroni – di momenti di riflessione e approfondimento su temi che riguardano le commistioni tra le varie espressioni di arte e di cultura e le strategie attraverso le quali la musica, e in generale la cultura, possono diventare strumenti di crescita e sviluppo per i territori. Avremo ospiti di rilievo, tra i quali Paolo Fresu,  ognuno dei quali fornirà un significativo apporto per la sua specifica materia. Un percorso attraverso il quale – ha concluso Moroni – ci avvicineremo alla grande serata di domenica”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: