L’Aquila, DIAPSY ROTARY il 22 maggio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 22/05/2016
dalle 10:00 alle 13:00

Luogo
L'Aquila

Categorie


Una giornata dedicata al benessere psicofisico e all’informazione sull’associazione tra diabete e malattia parodontale, con un team di specialisti che effettuerà visite gratuite di controllo rispetto al rischio di sviluppare patologie come il diabete e di monitoraggio del benessere psichico. Tutto questo è Diapsy Rotary, in programma domenica 22 maggio, in piazza Duomo, dalle 10 alle 13. L’iniziativa è promossa dal Rotary Club L’Aquila.

“Con sempre maggiore frequenza – ha dichiarato il presidente del Rotary Club L’Aquila, l’avvocato Luca Bruno – gli studi di settore e le statistiche in campo sanitario registrano l’incidenza di malattie come il diabete, legata allo stile di vita ma anche ad abitudini alimentari. Nello stesso tempo è provata una stretta correlazione tra il benessere psicofisico e la possibilità di sviluppare patologie o disturbi di varia natura. Il Rotary, da sempre attento a promuovere progetti di interesse collettivo, a carattere sociale, ha voluto ripetere ed ampliare un’iniziativa che, grazie alla collaborazione di medici rotariani specialisti, vuole fornire un’adeguata informazione su questi temi, incentivandone una corretta e completa conoscenza presso la popolazione. Per il sesto anno di seguito tutta la mattinata di domenica, in piazza Duomo, sarà dunque possibile effettuare visite e screening gratuiti rispetto al rischio di sviluppare il diabete, patologia che colpisce una larga fetta di popolazione, in tutte le fasce di età, e, al contempo, di verificare il proprio grado di benessere psichico e l’incidenza di fattori come lo stress quale causa di disturbi molto comuni. Saranno a disposizione della cittadinanza il Prof. Massimo Casacchia, la Dr.ssa Rossella Iannarelli e il Dr. Lorenzo Daniele con il supporto professionale della Croce Rossa e l’assistenza di altre associazioni che si sono unite all’iniziativa del Rotary Club L’Aquila. Vi aspettiamo, dunque, – ha concluso il presidente – in piazza Duomo, per una giornata da dedicare, finalmente, a noi stessi e alla nostra salute, sia in termini di informazione che di prevenzione”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: