L’Aquila, I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO: SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE il 23 e il 24 luglio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 23/07/2016 al 24/07/2016
dalle 21:00 alle 23:30

Luogo
L'Aquila

Categorie


Sabato 23 luglio – domenica 24 luglio

Chiostro di S. Domenico ore 21,00

In caso di maltempo Auditorium del Parco

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

da William Shakespeare

musiche di scena op. 21 e op. 61 di Felix Mendelssohn Bartholdy

nuovo adattamento e regia Livio Galassi

con Edoardo Siravo

allievi dell’Accademia d’Arte Drammatica dell’Aquila

e del workshop curato da Manuele Morgese e Livio Galassi

Orchestra Sinfonica Abruzzese

direttore Ulrich Windfuhr

voci soliste Vittoriana De Amicis e Fiammetta Tofoni

coro di voci femminili Conservatorio “Alfredo Casella” L’Aquila,

Schola Cantorum S. Sisto, Corale Novantanove,

Corale Gran Sasso L’Aquila

maestri del coro Rosalinda Di Marco, Carmine Colangeli,

Ettore Maria del Romano

TEATROZETA – ISTITUZIONE SINFONICA ABRUZZESE

in collaborazione con il Conservatorio “Alfredo Casella” L’Aquila

Nell’anniversario shakespeariano 2016, IV centenario della morte del grande drammaturgo inglese, lo spettacolo rende omaggio a due capolavori, quello teatrale e letterario di Shakespeare, che viene presentato in prima nazionale nel nuovo adattamento di Livio Galassi, e quello musicale di Mendelssohn, che viene eseguito per la prima volta all’Aquila in versione integrale. Per la prima volta apre le sue porte a I Cantieri dell’Immaginario il Chiostro quattrocentesco del Complesso di San Domenico, unico sito del patrimonio artistico del centro storico aquilano rimasto intatto dopo il sisma del 2009: in questo meraviglioso scenario architettonico, il pubblico sarà guidato dalla suadente voce di Edoardo Siravo e dalla bacchetta di Ulrich Windfuhr, alla testa dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, lungo i magici labirinti di questo sogno d’una notte d’estate aquilana, in un allestimento che coinvolge le giovani forze artistiche, teatrali e musicali della Città.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: