Invictus Games: sul podio in Usa maresciallo aquilano

Mappa non disponibile

Data
dal 11/05/2016
dalle Tutto il giorno

Categorie


Piazza d’onore per il maresciallo aiutante sostituto ufficiale di pubblica sicurezza dell’Arma dei carabinieri Loreto Di Loreto, nato a Castel di Sangro, alla seconda edizione degli Invictus Games, i giochi internazionali paralimpici dedicati ai militari che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per causa di servizio. Il sottufficiale, che appartiene al Ruolo d’Onore e presta servizio presso il Centro Sportivo Carabinieri di Roma, ha infatti conquistato la medaglia di bronzo nella kermesse sportiva che si è tenuta ad Orlando, in Florida (Usa), presso l’ESPN World of Sports Complex. Dieci le discipline, tra cui basket e rugby in carrozzina, nuoto, tiro con l’arco e atletica, per un tabellone che ha visto in gara circa 600 atleti provenienti da 15 diversi Paesi tra cui Stati Uniti, Inghilterra, Olanda, Afghanistan, Estonia, Canada, Australia ecc. Di Loreto si è piazzato al terzo posto nella disciplina “Ir2 Men 4Min”, una speciale competizione in carrozzina nella quale bisogna percorrere un miglio in meno di 4 minuti. Ad Orlando erano presenti 17 atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD). La manifestazione, alla sua seconda edizione dopo la prima di Londra del 2014, nasce per iniziativa della Royal Foundation, il cui promotore e testimonial e’ il Principe Harry, nonché il Duca e la Duchessa di Cambridge, insieme al Ministero della Difesa britannico, e mirano ad un approccio “olistico” di guarigione che passa attraverso la riabilitazione ed il pieno recupero, fisico ma anche mentale, spirituale, emozionale e sociale, dei militari affetti da disabilità permanenti. Il maresciallo Di Loreto, ha contratto la disabilità nel 2012, in Afghanistan, a seguito di un incidente nel corso di attività operativa. Si è avviato allo sport paralimpico nel 2014, praticando il rowing e la handbike, in cui ha gareggiato ad Invictus Games Londra – dove ha conquistato la medaglia d’argento nella stessa disciplina – nonché a varie competizioni nazionali quali il Giro d’Italia Hand Bike e la Due Giorni del Mare di Marina di Massa nel 2015. Il Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa è stato costituito il 22 dicembre 2014. Il suo distintivo richiama l’emblema dello Stato Maggiore della Difesa in versione tricolore e riporta il motto: “Per Aspera ad Astra” (attraverso le difficoltà, verso le stelle).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: