Francavilla, congresso sulle allergopatie il 14 maggio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 14/05/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Francavilla

Categorie


Si terrà domani, a partire dalle 8.20, presso l’Hotel Villa Maria di Francavilla al Mare, il congresso “Le Allergopatie oggi. Dall’età pediatrica all’adulto, tra accuratezza diagnostica e appropriatezza prescrittiva”. Organizzato dalla sezione Abruzzo-Molise dell’AAITO ( Associazione Allergologi e Immunologi Territoriali e Ospedalieri), servirà ad approfondire molteplici tematiche allergologiche da quelle relative alle Allergie e Intolleranze Alimentari a quella sull’Asma Bronchiale. Il Coordinatore dell’AAITO interregionale dr. Marcello Verini sottolinea come oggi le patologie allergiche, in continuo aumento, interessino oltre il 10% della popolazione dall’età pediatrica a quella adulta, per cui la diagnosi, la prevenzione e i nuovi orizzonti terapeutici sono argomenti di grande attualità e interesse. In questo ambito il dr. Marco Cervone ha organizzato la I sessione nella quale si parlerà della diagnosi e prevenzione delle Allergie e Intolleranze Alimentari, patologie di grande interesse medico e scientifico e oggetto di un documento apposito recentemente stilato dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici in collaborazione con le Società Scientifiche interessate. Il dr. Angelo Trovato ha organizzato la II sessione sull’Asma Bronchiale e in particolare sui nuovi orizzonti terapeutici di questa patologia che può avvalersi oggi anche di farmaci altamente innovativi . Nel pomeriggio si svolgerà la III sessione con relazioni sulla rinite allergica, allergia al nichel, reazioni avverse a farmaci, immunoterapia specifica e sindrome orticaria-angioedema. Infine, nell’ultima sessione pomeridiana, si terrà una tavola rotonda sul tema “Gestione Ospedale-Territorio delle patologie allergiche” nella quale si confronteranno i diversi attori sanitari (medici ospedalieri e territoriali, medici di medicina generale e pediatri di libera scelta). Nell’ottica di migliorare l’offerta di salute per i pazienti, si cercherà di implementare percorsi diagnostico-terapeutici validi e condivisi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: