Francavilla al Mare, festa del pomodoro a pera d’Abruzzo il 23 e il 24 luglio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 23/07/2016 al 24/07/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Francavilla al Mare

Categorie


13612155_621676794661852_8841783605991343087_nÈ il pomodoro il grande protagonista di ‘Rosso, ma non troppo, la grande festa del pomodoro a pera d’Abruzzo’ che il 23 e il 24 luglio, riempirà piazza Adriatico di spettacoli, incontri, ospiti speciali e iniziative golose per celebrare l’eccellenza dell’ingrediente principe della dieta mediterranea. L’evento nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale, in collaborazione con la condotta Slow Food di Francavilla, di valorizzare e promuovere una delle colture d’eccellenza di Francavilla al Mare e di tutta la Regione Abruzzo, simbolo di quella biodiversità di cui è ricco il nostro territorio.

PROGRAMMA
Sabato 23 luglio
ore 17
Pomobike ruraltour in Val di Foro
Passeggiata cicloturistica organizzata dall’Associazione Culturale Talenti e Territori in collaborazione con il “Centro Fai Da Te Cycling Team” alla scoperta del pomodoro a Pera d’Abruzzo: tre aziende agricole della Val di Foro e tre modi di degustare il pomodoro tra una pedalata e l’altra, con la partecipazione di artisti di strada.

Ore 18,00
Passata di pomodoro collettiva
La produzione della passata di pomodoro costituisce una tradizione che nelle famiglie abruzzesi si tramanda da generazioni. Sarà allestita un’area in cui la cooperativa La Francavillese mostrerà e guiderà i partecipanti nell’antica tradizione italiana di produrre la passata e la conserva di pomodoro in casa, da utilizzare poi durante l’inverno.

dalle ore 19
Pomodoro in piazza
In vetrina per due giorni i produttori di pomodoro a pera d’Abruzzo e alcune delle migliori tradizioni gastronomiche regionali. Ogni saranno allestite aree ristoro dove assaggiare il pomodoro nelle combinazioni più appetitose: uno spazio sarà riservato alla pasta, alla pizza e al pomodoro fresco.

Ore 20,30
Laboratorio del Gusto: Pomodoro a Pera made in Abruzzo
L’importanza di conoscere la provenienza e la qualità di ciò che acquistiamo e mangiamo. Una degustazione per conoscere storia, coltivazione ed utilizzo del pomodoro a pera abruzzese, con degustazione comparata con altre tipologie di pomodoro. Vi racconteremo inoltre del valore non solo storico culturale, ma anche sociale ed economico del seme delle varietà tradizionali.

Ore 21
Show cooking con Nicola Rapino
Titolare del ristorante L’Angolino sul Mare di Francavilla al Mare, Nicola Rapino rappresenta da anni un punto fermo dell’alta ristorazione abruzzese. La sua cucina rivisita con estro e talento le ricette della tradizione in chiave innovativa, creando piatti costruiti sull’equilibrio ma in grado di trasmettere intense emozioni. A ‘Rosso, ma non troppo’ ci proverà con il pomodoro.

Ore22
Laboratorio del gusto: la rivincita dei prodotti semplici
La capacità di utilizzare ingredienti semplici per ottenere sapori nuovi e gustosi, non è cosa facile. Ci proveremo attraverso un originale confronto tra un classico gazpacho e una versione rivisitata della classica panzanella, preparata dallo chef Nicola Rapino. Per rendere più stuzzicante l’appuntamento, lo accompagneremo con una selezione di birre artigianali ad alta gradazione.

Ore 23
Tomato music
Sul palco di ‘Rosso, ma non troppo’ non solo cibo ma anche musica e intrattenimento.

Domenica 24 luglio
ore 17
Pomotrek Tour
Trekking urbano e collinare che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi di Francavilla e delle colline retrostanti. Attraverso un itinerario ideato per l’occasione, l’associazione Angeli Custodi accompagnerà i partecipanti lungo il territorio cittadino per conoscere da vicino le colture di pomodoro a pera d’Abruzzo.

Ore 18,00
Passata di pomodoro collettiva

Ore 20,30
Laboratorio del gusto: Le diverse consistenze del pomodoro
Viaggio sensoriale alla scoperta del pomodoro a pera d’Abruzzo attraverso diverse consistenze e temperature: fresco, ghiacciato e liquido. Un percorso suggestivo e stuzzicante, capace di stuzzicare i palati più curiosi.

Ore 21
Show cooking con Arcangelo Tinari
Arcangelo Tinari è una delle nuove leve della grande ristorazione abruzzese. Figlio d’arte, è oggi alla guida del ristorante di famiglia Villa Maiella di Guardiagrele, dopo alcuni anni di esperienza in Francia. Capacità, ricerca e creatività al servizio di una materia prima di alta qualità attingendo dai prodotti della terra, preferibilmente dall’orto, sono il biglietto da visita per preparazioni capaci di risvegliare anche i palati più sonnolenti. In questo appuntamento saprà stupirvi partendo da un prodotto che ama particolarmente, il pomodoro.

Ore 22,00
Laboratorio del gusto: Rosso liquido
Protagonista di questo laboratorio del gusto sono i cocktail. Carlos Casasanta, esperto di food&beverage e fine conoscitore dell’universo dei distillati, svelerà curiosità e abbinamenti di una selezione di cocktail a base di pomodoro e prodotti locali, a partire dal bloody mary.

Ore 23
Tomato music

Ristoranti in Rosso
Durante i due giorni della manifestazioni i ristoranti della città che aderiscono al progetto propongono un menù “in rosso” in cui il pomodoro sarà protagonista. L’elenco dei locali aderenti è consultabile sul sito visitfrancavillaalmare.it. Le prenotazioni dovranno essere effettuate direttamente preso i ristoranti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: