Fossacesia, IL PAESE DELLE MERAVIGLIE NELLA COSTA DEI TRABOCCHI dal 19 al 21 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 19/08/2016 al 21/08/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Fossacesia

Categorie


Si svolgerà venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 Agosto sul Lungomare di Fossacesia Marina, nella piazzetta vicino al bancomat, la decima tappa della trasmissione Rete8 Tour Village, “Fossacesia nel Blu dipinto di Blu” speciale “il paese delle meraviglie” che per l’occasione sarà dedicato non solo ai Comuni della Costa dei Trabocchi ed in particolare a Fossacesia, ma anche a tutti i Comuni abruzzesi che quest’anno hanno ottenuto la bandiera blu. Ricco il programma dell’evento: si partirà da venerdì 19 alle ore 21.30 con un talk show in diretta televisiva su Rete8 al quale parteciperanno oltre al Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, ed i Sindaci dei Comuni di San Salvo, Vasto, Pineto, Tortoreto e Silvi che quest’anno hanno ottenuto il prestigioso sigillo. Tema del talk show, guidato direttamente dal direttore di Rete8 Carmine Perantuono, proprio l’importanza della bandiera blu sia come strumento di promozione turistica di un territorio sia come programma di educazione alla sostenibilità ambientale. Per l’occasione saranno premiate tutte le strutture balneari di Fossacesia che, come sostiene il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio “sono i veri attori protagonisti per il conseguimento del prezioso sigillo”. La seconda serata, sabato 20, invece sarà dedicata proprio al “paese delle meraviglie” ed alle peculiarità del territorio abruzzese e di tutti i Comuni partecipanti alla trasmissione. Infine domenica 21, sempre alle 21.30, si svolgerà lo show, curato dalla giornalista Maria Rita Piersanti, in cui si esibiranno giovani talenti emergenti che si intervalleranno ad artisti più famosi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: