Civitella Alfedena, a 68 anni completa il VIAGGIO DI GOETHE: il 27 arriva in Abruzzo

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 27/10/2017
dalle 00:00

Luogo
Civitella Alfedena

Categorie


Solo lei sta riuscendo in questa impresa: a 68 anni fa piedi tutto il Viaggio di Goethe, dopo essere partita il 28 agosto da Karlovy Vary, si sta avvicinando all’Abruzzo: il 27 ottobre la grande accoglienza in diretta a Civitella Alfedena
Vienna – Cammarota. E’ arrivata a Perugia

Prima donna al mondo – età 68 ANNI – ha attraversato Boemia – Baviera – Alpi – A PIEDI – ora tocca all’Appennino – Ad un passo dalla storia: L’IMPRESA c’è. Nel pomeriggio sarà in cammino per Assisi.

Cammarota: “Goethe rimase poco a Perugia e scrisse : “…questa Italia,tanto favorita dalla natura, è rimasta enormemente indietro agli altri Paesi per tutto ciò ch’è meccanica e tecnica, sulle quali senza dubbio si fonda ogni progresso verso un’esistenza più comoda e più sciolta”. 2Ora so che avrebbe condiviso il mio progetto, anzi sono convinta che lo stia seguendo. Ora conto di entrare anche in Amatrice. Passo, passo mi avvicino all’Abruzzo dove arriverò il 27 Ottobre”.

Dal 25 al 29 Ottobre – XXV Convention Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche Italiane – Civitella Alfedena – L’Aquila.

27 – OTTOBRE – ORE 11 E 30 – APPUNTAMENTO CON LA STORIA A CIVITELLA ALFEDENA – PRIMA DONNA AL MONDO – ARRIVO DI VIENNA CAMMAROTA E BRIEFING STAMPA A CIVITELLA ALFEDENA.

“Firenze è molto caotica, non sono rimasta colpita da questa città anche se è la culla del Rinascimento. Ora sono partita presto da Passignano sul Trasimeno, in Umbria dove sono arrivata ieri sera. A Perugia conto di non fermarmi ma di restare per ben 3 ore”. Lo ha annunciato Vienna Cammarota la Guida di 68 anni che sta riscrivendo la storia 231 anni dopo Goethe. Ora è arrivata a Perugia, poi si recherà ad Assisi. Prima donna al mondo a fare a piedi il viaggio compiuto dallo scrittore tedesco. Vienna arriverà in Abruzzo a piedi, sbucando dalle montagne. Sarà accolta dalle guide provenienti da 20 regioni. VENERDI’ 27 OTTOBRE L’ARRIVO IN DIRETTA DALL’ABRUZZO NEL CUORE DELLA MARSICA

La guida salernitana è partita da sola, il 28 Agosto, giorno del compleanno di Goethe, da Karlovy Vary, Repubblica Ceca, per entrare nella storia. È la prima donna al mondo a fare lo stesso viaggio dello scrittore tedesco. Wolfgang Goethe partì da Karlovy, in carrozza, il 3 Settembre del 1786, per un lungo viaggio che durò ben 2 anni e che passò alla storia della Letteratura con il libro Viaggio in Italia, pubblicato nel 1816 – 17. Vienna ha 68 anni ed i suoi 2000 chilometri li ha fatti da sola. La Guida sta incontrando istituzioni, cittadini comuni, intellettuali, raccogliendo documentazione fotografica e scritta in tutti i luoghi di Goethe. Un grande progetto per riscrivere il tessuto socio-culturale dell’Italia di oggi. Il Viaggio in Italia di Goethe, contribuì a divulgare nel mondo il mito del Bel Paese. Era il periodo del Gran Tour. A distanza di 231 anni, una sola donna, Vienna Cammarota che a piedi ha già attraversato il Tibet, Nepal, Israele, l’Amazzonia, in kayak il Madagascar, sta entrando nella storia. Vienna è Guida Ambientale Escursionistica AIGAE ed è campana, esattamente salernitana. Il popolo delle Guide accoglierà Vienna al suo arrivo in programma.

“Goethe arrivò il 25 Settembre sera a Perugia e scriveva: “per due sere non ho scritto nulla. Gli alberghi sono cosi cattivi che non si sapeva dove appoggiare un foglio di carta”. Non racconta nulla se non l’incontro con un capitano papalino. Ripartì il mattino dopo con la bellissima sensazione di essere nuovamente solo. Di Perugia disse che aveva una bella esposizione sul lago – ha continuato Vienna Cammarota, ricordando il Viaggio in Italia di Wolfgang Goethe – e il suo panorama gli rimase in mente come visione. Partì poi alla volta di Assisi per vedere il tempio di Minerva, costruito nell’epoca di Augusto. Poi fu la volta di Foligno tutto a piedi. Lo scrittore tedesco si fece un’idea molto chiara sul modo di viaggiare in Italia tanto da scrivere: “viaggiare coi vetturini è noioso, meglio seguirli comodamente a piedi… questa Italia, tanto favorita dalla natura, è rimasta enormemente indietro agli altri paesi per tutto ciò ch’è meccanica e tecnica, sulle quali senza dubbio si fonda ogni progresso verso un’esistenza più comoda e più sciolta”… così continua a decantare il vivere all’aria aperta. Allora sono convinta che Goethe avrebbe approvato il mio progetto. Per questo lo sta seguendo con me”.
Convention Nazionale Guide Ambientali Escursionistiche da tutta Italia in Abruzzo
Briefing stampa di Vienna Cammarota, Venerdì 27 Ottobre – arrivo ore 11 e 30 – incontro stampa durante il quale Vienna mostrerà foto, racconterà incontri e dettagli della sua impresa. In Germania Focus le ha dedicato una pagina intera, la DPA, l’Agenzia di Stampa Nazionale Tedesca ha scritto due articoli, di cui uno in tedesco e l’altro in inglese, ugualmente ha fatto l’APA, Agenzia di Stampa Nazionale Austriaca, quando Vienna ha attraversato l’Austria ed ancora tutti i principali giornali delle grandi città. Sarà una grande emozione incontrarla in Abruzzo, intervistarla in un contesto davvero forte ed affascinante come il paesaggio della Marsica. Vienna arriverà in Abruzzo a piedi, sbucando dalle montagne. Sarà accolta dalle guide provenienti da 20 regioni. VENERDÌ 27 OTTOBRE L’ARRIVO IN DIRETTA DALL’ABRUZZO .

LA GRANDE CONVENTION NAZIONALE DELLE GUIDE
Il 28 Ottobre – Ore 9 e 30 – Congresso Nazionale con Rossella Muroni, Presidente Nazionale Legambiente, Gilberto Pambianchi, Presidente Geomorfologi Italiani, Tracey GAGE – Executive Director IGA Interpretive Guides Association (Canada) a John VEVERKA – della Columbus University e dell’Heritage Interpretation International Group (USA), a Amy LETHBRIDGE – Presidente NAI National Association for Interpretation, USA – Executive Director Community Nature Connection, Los Angeles, USA.

Tutto il mondo di AIGAE si racconterà dal 25 al 29 Ottobre. Convention Nazionale aperta alle 3500 guide di 20 regioni con 60 relatori, 25 workshop e spettacolari escursioni aperte alla stampa.

Andremo alla scoperta delle Foreste, dal BOSCO SACRO ALL’ORSO e lo faremo con Cinzia Sulli, Responsabile del Servizio Scientifico del Parco Nazionale dell’Abruzzo, Lazio, Molise. Poi escursione notturna il 27 Ottobre, per ascoltare i Gufi, nel cuore dello scenario meraviglioso del Parco Nazionale. Con il massimo esperto italiano di strigiformi Marco Mastrorilli, guida ambientale escursionistica e autore del libro “Sulle tracce dei gufi” edito da AIGAE stessa, in escursione notturna proveremo la tecnica del playback.
Le donne che a piedi scalzi attraversavano i campi abruzzesi nel ‘900 fino al Secondo Dopoguerra.

Ci sarà anche il Teatro alla XXV Convention Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE.
Un evento nell’evento con Teatro in Serata: MAJA, STORIE DI DONNE DALLA MAJELLA AL GRAN SASSO.
Un piccolo grande racconto ricostruito attraverso la vita delle donne che hanno attraversato ogni giorno, a piedi, scalze, cantando, faticando, i campi del ‘900. Maja, è interamente dedicato al lavoro femminile, ai matrimoni, alla condizione della donna in Abruzzo nel ‘900 fino agli anni del secondo Dopoguerra. Il tutto inframmezzato da canti popolari femminili, leggende fiabesche legate alle montagne. Questo avverrà alle ore 21 di Venerdì 27 Ottobre, presso il Centro Polivalente di Civitella Alfedena.

L’Orso Marsicano – il borgo di Civitella – Lago Vivo. Domenica 29 Ottobre dalle ore 13
Sono tre le grandi Escursioni Conclusive in programma Domenica 29 Ottobre. Una grande opportunità per raccontare il Parco Nazionale dell’Abruzzo nato 95 anni fa. Alle ore 13, la stampa potrà partire con le Guide da Civitella Alfedena e raggiungere il Lago Vivo. Vedremo l’effigie della Madonna delle Grazie a protezione dei viandanti. Si scenderà nella splendida conca in cui è incastonato il Lago Vivo, dominato dalle cime, dello Iamiccio, del Tartaro, dell’Altare e del Petroso, che con i suoi 2249 m rappresenta la vetta più alta del Parco. Il nome “vivo” deriva dal fatto che il lago cambia continuamente le proprie dimensioni in base alle stagioni. Nel tardo autunno le sue rive sono frequentate dai cervi che si affrontano nella stagione degli amori. In contemporanea, negli stessi minuti altra escursione spettacolare che partirà da Civitella Alfedena, borgo che sorge sulle rovine di un antico abitato di epoca romana. Da qui, tra le viuzze bianco-calcaree del paese, ci sposteremo su un tratto di sentiero che corrisponde all’antico tratturo Pescasseroli-Candela, segno della passata attività dell’uomo e della pratica della transumanza. Faremo una breve sosta a Colle Jajacque, da dove sarà possibile ammirare sorgenti e la grande valle fiancheggiata dai monti Amaro e Marsicano. Continueremo in direzione della Camosciara, camminando a mezza costa su fondo argilloso ma certo. Attraversate macchie di faggi e conifere, scenderemo verso il piazzale della camosciara, camminando su un antico ponticello da cui si possono ancora scorgere le trote fario, in antichità sempre pescate e mangiate sul posto.

In contemporanea anche l’Escursione Interpretativa del paesaggio di Civitella Alfedena. Saremo nel cuore della Marsica. Civitella Alfedena sorge in mezzo al gruppo montuoso dei Monti Marsicani, ai piedi di Monte Sterpi d’Alto (1.966 m). Il principale corso d’acqua della zona è costituito dal fiume Sangro che nel territorio comunale di Civitella Alfedena riceve uno dei suoi primi affluenti: lo Scerto. Civitella, tutta fatta di vicoletti, pochi abitanti, paesaggi meravigliosi, ha origine medioevale. Domenica 29 Ottobre tutte le escursioni partiranno alle ore 13.

SABATO 28 OTTOBRE – CONGRESSO NAZIONALE CON I MASSIMI ESPERTI MONDIALI DI INTERPRETAZIONE AMBIENTALE – I GEOMORFOLOGI ITALIANI INVECE ILLUSTRERANNO IMMAGINI E DATI SUL CAMBIAMENTO DEL PAESAGGIO –
INTERVERRANNO STEFANO SPINETTI – PRESIDENTE NAZIONALE AIGAE – GIAMPIERO SAMMURI – PRESIDENTE FEDERPARCHI – ROSSELLA MURONI – PRESIDENTE NAZIONALE LEGAMBIENTE – GILBERTO PAMBIANCHI – PRESIDENTE NAZIONALE GEOMORFOLOGI ITALIANI – Tracey GAGE – Executive Director IGA Interpretive Guides Association (Canada) a John VEVERKA – della Columbus University e dell’Heritage Interpretation International Group (USA), a Amy LETHBRIDGE – Presidente NAI National Association for Interpretation, USA – Executive Director Community Nature Connection, Los Angeles, USA.
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO SCUOLE ITALIA – GREEN JOB – SENTINELLE DEL TERRITORIO.
LA STORIA DELLE DONNE CHE LAVORAVANO I CAMPI ABRUZZESI FINO AL SECONDO DOPOGUERRA.
ESCURSIONI ANCHE DOMENICA 29 OTTOBRE –
DOMENICA 29 – BEN TRE ESCURSIONI APERTE ALLA STAMPA CON PARTENZA DA CIVITELLA ALFEDENA – ESCURSIONI PER ORSO MARSICANO – LAGO VIVO – TERRITORI DELLA MARSICA – LA CAMOSCIARA

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: