Cepagatti avrà una Casa della Cultura

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 29/04/2016
dalle Tutto il giorno

Luogo
Cepagatti

Categorie


Casa della Cultura render.11La città di Cepagatti avrà una Casa della Cultura. La Giunta Comunale, guidata dal sindaco Sirena Rapattoni, ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per la costruzione della struttura, che sorgerà in via del Popolo. Il primo lotto dei lavori partirà nei prossimi mesi, nel rispetto dei tempi tecnici connessi alle procedure di appalto. “Il fabbricato che ospiterà la Casa della Cultura – spiega il primo cittadino – è stato già costruito al grezzo da un’impresa che è fallita. L’immobile è tornato nella disponibilità del Comune dopo un lungo contenzioso che ci ha consentito di ottenere 350mila euro mediante l’escussione di una polizza assicurativa, importo che servirà a finanziare una parte dei lavori, che saranno eseguiti per lotti. Attraverso la nostra opera di riqualificazione, un edificio rimasto nel degrado per tanti anni tornerà a vivere e si trasformerà in un luogo di aggregazione per gli abitanti di Cepagatti e del territorio circostante”.

La Casa della Cultura sarà una struttura polifunzionale aperta al pubblico, che avrà la socializzazione come denominatore comune di tutti gli spazi.

“Attraverso la cultura si rafforzano l’identità di una comunità e il senso di appartenenza al territorio –  prosegue il sindaco –  Da questa convinzione nasce il progetto, a cui teniamo in modo particolare soprattutto perché vogliamo offrire ai giovani uno spazio in cui circolino, in un flusso continuo, idee, talenti, progetti creativi, ma anche ai meno giovani la possibilità di ritrovarsi. La struttura sarà un luogo aperto al confronto, alla contaminazione fra culture ed esperienze soggettive e collettive diverse, dove gli ambienti dialogheranno per valorizzare i saperi. Ci saranno percorsi espositivi, laboratori musicali, una sala polifunzionale per conferenze, convegni, proiezioni, rassegne teatrali e assemblee cittadine, una biblioteca potenziata con sistemi multimediali, un internet point, uno spazio coworking per attività lavorative condivise e una caffetteria letteraria. Luce e idee attraverseranno ampie vetrate per raggiungere lo spazio all’aperto pensato come un parco letterario dove passeggiare, leggere, navigare e socializzare”. Il progetto per la realizzazione della Casa della Cultura è stato redatto dall’architetto Nicola Damiano Guida Falco.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: