Casilenti, presentazione lavori campo di volontariato il 20 agosto

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 20/08/2016
dalle 10:30 alle 11:30

Luogo
Casilenti

Categorie


13920739_1093289760749664_5877055631721651655_nSarà presentato domani – sabato 20 agosto 2016 alle 10,30 – il sentiero rispristinato da dodici volontari provenienti da diverse località italiane che dal 9 agosto hanno partecipato al campo di volontariato organizzato a Castilenti da Legambiente Valfino. L’associazione, presieduta da Emiliano Di Rocco, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Castilenti (TE), ha dato vita al progetto “Camminando nel passato” che ha previsto un campo di lavoro con l’obiettivo di riqualificare un antico sentiero di circa 3,5 km che collega Castilenti alla frazione Casabianca sistemando staccionate, posizionando panchine, segnaletica e cartellonistica, oltre allo sfalcio dell’erba e la pulizia del sentiero.

I volontari, ragazze e ragazzi maggiorenni, hanno alloggiato nella struttura dell’ex convento di Santa Maria di Monte Oliveto a Castilenti, messa a disposizione dell’amministrazione comunale. Oltre alle attività di lavoro nel campo, i volontari – grazie ai componenti dell’associazione Legambiente Valfino – hanno potuto conoscere il territorio della valle del Fino e le località limitrofe assaggiando prodotti tipici come gli arrosticini (offerti dall’azienda Lucci) passando per il vino delle cantine San Lorenzo e altre tipicità, ammirando i paesaggi abruzzesi.

“Si tratta di un segno tangibile che lasciamo al nostro territorio – commenta in presidente di Legambiente Valfino, Emiliano Di Rocco – una iniziativa che abbiamo fortemente voluto ed è stata subito sposata dall’amministrazione comunale, in particolare dal sindaco Alberto Giuliani, e sostenuta anche dalla BCC di Castiglione M.R. e Pianella. Il sentiero che sistemeremo sarà inaugurato domani alle 10,30 con una passeggiata e un rinfresco, occasione per salutare i volontari che hanno contribuito all’opera. Il sentiero sarà utilizzato spesso dal nostro circolo per altre iniziative come passeggiate naturalistiche, ecologiche, ma anche per estemporanee di pittura e altro. Essendo il nostro un circolo giovane, è per noi motivo di orgoglio l’organizzazione di questo campo. Desidero ringraziare quanti hanno messo a nostra disposizione mezzi e materiali per la riuscita dell’iniziativa, in particolare la cooperativa Verde Abruzzo”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: