Atri, Teatro & Natura il 23 luglio

Sto caricando la mappa ....

Data
dal 23/07/2016
dalle 21:00 alle 23:30

Luogo
Atri

Categorie


13710558_1749193585349814_4323326756804959240_oTorna a gran richiesta l’appuntamento dedicato al Teatro in natura, previsto per sabato 23 Luglio 2016 alle ore 21.00, a cura dell’Associazione Sancho Panza. Quest’ultima, nata con il desiderio di fare della sperimentazione artistica un progetto comune, raccoglie persone con esperienze diverse che guardano al teatro come a qualcosa di originario, la naturalità del teatro legata alla conformazione dei luoghi naturali e all’importanza che la stessa posizione ed esposizione possa suscitare dal punto di vista emozionale lo spettatore. Stare nella natura implica inconsciamente ritmi diversi da quelli cittadini, un’idea di spazio, ma anche di tempo, più adatto ad assorbire il lento e graduale trascolorare della luce ed il sormontare della luna piena che ci accompagnerà per questa serata al calar della notte presso il Centro dell’Oasi WWF Calanchi di Atri.

Come sostiene Sista Bramini, la nota regista del gruppo “O Thiasos TeatroNatura”, riannodando il dialogo con il genius loci dei luoghi naturali attraverso i grandi classici delle nostre radici culturali da Ovidio a Beckett “se il bravo attore deve saper dimenticare e far dimenticare la solida tecnica che pur possiede, così il bravo spettatore dovrebbe dimenticare la sua funzione sociale per riuscire a perdersi nei paesaggi d’anima evocati nello spettacolo”. L’evento teatrale, attraverso le parole, i suoni, le azioni, le suggestioni ambientali, diventa, nella sua ricerca, un’esperienza diretta di partecipazione e di ascolto della storia che gli stessi territori sono in grado di sprigionare e raccontare, in un suggestivo viaggio nel tempo tra tradizioni popolari, intriganti incursioni di briganti, viaggi di promesse spose, storie che hanno in qualche modo decantato il rapporto tra uomo e animale attraverso la magia delle ombre che, coinvolgeranno soprattutto i più piccoli a scoprire la fauna dei Calanchi sensibilizzandoli alla conoscenza e rispetto del contesto ambientale in cui vivono. Gli animali dell’Oasi in particolare, divengono personaggi misteriosi che faranno incursione in un racconto della tradizione popolare… Sarete capaci di distinguere chi si nasconde dietro le grida, i sussurri e le ombre di questa storia?

Uno spettacolo di narrazione e teatro delle ombre con gli attori della Compagnia di SanchoPanza, non potete mancare!

L’attività è su prenotazione obbligatoria entro e non oltre le h48, costo 5 euro con riduzione per i più piccoli.

 

Info e prenotazioni:
Oasi WWF “Calanchi di Atri”
Tel. 085.8780088 – 331.5799191
info@riservacalanchidiatri.it
www.riservacalanchidiatri.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: