13 maggio da ricordare………

Mappa non disponibile

Data
dal 13/05/2016
dalle Tutto il giorno

Categorie


Il Sindaco Antonio BATTISTA, incontra i vertici dell’Associazione “ CROCIATI E TRINITARI “ , coadiuvati ormai da indissolubile amicizia con il Club dei Borghi d’Eccellenza, per porre in essere una reale e fattiva collaborazione ai fini del “ Ruolo di Custode “ sempre riconosciuto dall’intera Amministrazione, tanto che in commissione cultura a breve si deciderà su come investire, in termini di istituzionalizzazione, sulla manifestazione della PACE tra Crociati e Trinitari ed istituzionalizzare la stessa con la calendarizzazione della Manifestazione e di altre iniziative, ferma la data del 9 febbraio, data cardine per interpretare al meglio l’evento e la storia stessa.

La sera del 13 maggio, presso la sede dell’Associazione, infatti, il Sindaco Battista, che non smette mai di stupire per la sua disponibilità e per la costruzione di rapporti che, vanno anche al di la del rapporto cardine, quello Istituzionale, ha incontrato i vertici dell’Associazione per tracciare un percorso condiviso ed assolutamente trasparente che, ha inteso confermare la necessità di un rapporto tra le parti, sia di carattere istituzionale, vista anche l’imminente uscita a Verona per confermare una linea strategica e culturale di ampia rilevanza , quale l’ ulteriore gemellaggio che, dopo Sulmona, vedrà sigillo una delle città più belle e ricche di storia al Mondo, Verona, al fine definire un percorso Storico di respiro Europeo, sia di carattere culturale, anche attraverso azioni condivise, mirate alla non semplice interpretazione, alla definizione di un impianto lavorativo e collaborativo di primo ordine, con a capo indiscutibilmente, una realtà ultratrentennale che non può non essere fuori dalle realtà politico amministrativa della città.

Questo anche per stemperare le voci di un inverosimile scricchiolio tra le parti che hanno convenuto la difficoltà oggettiva di rappresentare , nella festività del Corpus Domini, la meravigliosa storia della Pace tra Crociati e Trinitari che indiscutibilmente hanno fatto sì che nascesse la Campobasso attuale e che proprio, in virtù di un evento così importante ebbe a far sì che il Di Zinno manifestasse tutto il suo ingegno con la realizzazione della macchine volanti più belle e suggestive al Mondo.

Il Sindaco ha voluto , in prima persona e senza nessun tipo di condizionamento e di strumentalizzazione, ribadire la sua condivisione e la sua volontà di essere vicino a chi con serietà e con passione non mistifica la propria identità per scopi non propriamente culturali.

Un segnale forte, un segnale da Primo Cittadino, un segnale che a volte la Politica d’Eccellenza la si può fare senza fronzoli e giri di parole.

Doverosamente… Grazie !!! ed arrivederci al 19 maggio in quel di Sulmona e di Pratola Peligna dove oltre che a festeggiare Maria SS della Libera, si festeggia San Pietro Celestino unico Papa Molisano.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: