Duecento atlete da tutta Italia per il 1° Mediterranean Gran Prix

BJ6A0887Un sole caldissimo ha baciato l’apertura ufficiale del primo Mediterranean Gran Prix, il campionato Italiano di Majorettes Sport che si tiene all’interno del Festival Internazionale di Bande Musicali. Ieri mattina in piazza Dalmazia sul lungomare centrale duecento atlete provenienti da tutte le regioni italiane hanno sfilato in parata per la cerimonia di apertura alla presenza dell’assessore Gianluca Grimi, della presidente della Federazione mondiale di Majorettes sport Željka Banović e di Andrea D’Erme manager internazionale di Bande e consulente del Festival. A salutare i gruppi c’erano Mario Orsini, Gianni Tancredi e Willy Barlafante del comitato organizzatore.

Il campionato italiano per Majorettes è organizzato dall’Anbima Nazionale rappresentata a Giulianova da Monica Rizzi della consulta artistica dell’associazione. Le gare per le diverse categorie del concorso si sono svolte nello spazio allestito dal direttore organizzativo Francesco Rastelli. Il Mediterranean Gran Prix andrà avanti fino alle 18 di domenica 5 in Piazza Buozzi dove si terrà anche la cerimonia di premiazione. All’interno di questo prestigioso evento sono previste le qualificazioni per i campionati europei e mondiali MWF 2016. Le qualificazioni sono riservate ai soli gruppi Anbima.

Il Festival Internazionale di Bande Musicali prosegue anche domenica proponendo dalle ore 15.00, a partire da Giulianova Lido, la sfilata di tutte le bande partecipanti all’evento e che si esibiranno in Piazza Dalmazia. Seguiranno i momenti dedicati alla premiazione e all’esibizione delle Majorettes e delle bande con il concerto finale e la cerimonia di chiusura dalle ore 21.00 in Piazza Buozzi.

Il Festival si chiuderà Martedì 7 giugno, alle ore 21.30, con il concerto straordinario della Banda della Polizia di Stato in Piazza Bozzi.

Ingresso gratuito agli spettacoli

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *