Distribuzione dei fondi ai Teatri dei Marsi: “polemica sterile e inutile”

In riferimento ai dubbi sollevati recentemente dagli assessori allo Spettacolo dei Comuni di Tagliacozzo ed Avezzano sulla distribuzione dei fondi ai Teatri dei Marsi, il Sindaco di Pescina replica in maniera netta e perentoria.

“Pescina – ha dichiarato Stefano Iulianella – ha organizzato la propria stagione teatrale avvalendosi della collaborazione dell’ACS (Abruzzo Circuito Spettacolo) e di fondi propri, riguardo l’utilizzo dei quali non deve certo fornire giustificazioni, se non ai propri cittadini.

L’atto regionale a cui si fa riferimento, tra l’altro, cita chiaramente all’articolo 6 comma 2 che “la Regione concede ai Comuni sede dei Teatri dei Marsi un contributo straordinario per l’anno 2015 per l’organizzazione di eventi e manifestazioni teatrali” e Pescina, a meno di clamorose dimenticanze da parte di chi scrive, risulta ancora essere uno di questi. Quando questi fondi arriveranno, Pescina sarà pronta ad utilizzarli in cultura, come previsto e come ha sempre fatto, con curata attenzione e programmazione.

Mi rammarica dover leggere di certe polemiche così sterili e inutili, montate per ragioni che non comprendo ma che, sinceramente, mi sembrano lasciare il tempo che trovano. Pescina è storicamente nota per aver sempre investito in cultura, e l’ha fatto anche quest’anno con la bella stagione teatrale che è riuscita a mettere in piedi.”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *