D’Annunzio, a Il Cairo La pioggia nel pineto in lingua araba

Su iniziativa del Centro Studi Dannunziani presieduto da Edoardo Tiboni e dell’Istituto Italiano di Cultura del Cairo, diretto da Dante Marianacci, e’ stata pubblicata per la prima volta in lingua araba, a cura di Naglaa Waly,  traduttrice tra l’altro di Calvino e di Consolo, il celebre componimento dannunziano, La pioggia nel pineto.

Dopo esserne stata anticipata la lettura in occasione del recente convegno internazionale “D’Annunzio nel mondo arabo”, che si e’ tenuto presso l’Universita’ di Misr for Science and Technology, La pioggia nel pineto viene ora proposta dalla prestigiosa rivista trimestrale cairota Ibdaa (Creazione), organo dell’Ente Nazionale del Libro Egiziano, che raccoglie le voci piu’ rappresentative della letteratura contemporanea egiziana e del mondo arabo, il cui nuovo fascicolo e’ da oggi in distribuzione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *