Corrilaquila con Noi, un giorno speciale

Grande festa dello sport al Piazzale di Collemaggio per il Corrilaquila con Noi organizzato dall’ASD Atletica L’Aquila. Più di cinquecento i partecipanti provenienti da tutto l’Abruzzo e da molte località del Lazio. La Campestrina della Perdonanza che quest’anno festeggiava i trentacinque anni, essendo nata nel 1980, ha aperto la serie di manifestazioni con una nutrita partecipazione di bambini e ragazzi, che non si vedeva da un pò di tempo e che non hanno esitato ad indossare la maglietta con il logo che ricordava la Campestrina del 1983. Per l’occasione campeggiava sul Piazzale Collemaggio un mega striscione con su scritto “35 anni di Campestrina – Buon Compleanno”. Per ricordare questo anno speciale l’Atletica L’Aquila ha consegnato un riconoscimento alla prima vincitrice della Campestrina del 1980, l’aquilana Caldarelli Egizi Tilde ed al plurivincitore in campo maschile Giancarlo Fischione, che ha vinto ben sette edizioni. Ha riscossso enorme successo di partecipazione la 1^Edizione del CorrinsiemeaNoi, corsa unificata di metri trecento alla quale hanno preso parte quarantadue atleti diversamente abili dell’Aquila, di Rieti, Terni e Fara Sabina. Grazie alla collaborazione con il CSI Comitato Provinciale dell’Aquila, con l’associazione Giga Ritmik, con lo Special Olympics Team L’Aquila, è stato allestito il Villaggio Insieme, dove i ragazzi sono stati intrattenuti da volontari e partner con giochi sportivi all’insegna dello slogan “insieme il mondo è più speciale”. A seguire si è passati al 4^ Trofeo delle Scuole Medie dell’Aquila a cui gli studenti partecipano sempre con molto entusiasmo ed un sano antagonismo. Il trofeo è stato vinto dalla scuola media Media Dante Alighieri dell’Aquila – squadra B. Il Palio dei Quarti è andato invece alla scuola media Patini dell’Aquila abbinata al quarto di S. Pietro. C’è stata grande attesa per la corsa di Miguel e Michela, gara valida quale prova del campionato regionale Master del circuito del Corrilabruzzo, che dopo l’edizione del 2009 ha fatto registrare il maggior numero di partecipanti tra corsa competitiva e non competitiva. Il 3° Trofeo Michela Rossi Thales Alenia Space è stato vinto da De Leonardis Ilaria della Runners Club di Chieti che ha fatto suo tutto il podio femminile. In campo maschile ha bissato il successo dello scorso anno Adugna Senibeta Benjam dell’Atletica Abruzzo. Tra i partecipanti alla gara competitiva anche il fratello di Michela Rossi, Pierpaolo. Il Trofeo delle palestre dell’Aquila è stato vinto dalla palestra Ginnica Squash Fitness Club dell’Aquila che si è aggiudicato il Trofeo messo in palio dal Panathlon, per il secondo anno consecutivo. Hanno presenziato la cerimonia di premiazione l’ing. Domenico D’Andrea della Thales Alenia Space dell’Aquila, il presidente del Panathlon dell’Aquila Fulgo Graziosi l’Assessore allo Sport del Comune dell’Aquila Emanuela Iorio, il papà di Michela Rossi, Michelangelo, Piccioni Valerio della Gazzetta dello Sport. Hanno garantito il servizio d’ordine della corsa di Miguel e Michela l’Associazione Nazionale Alpini – gruppo Michele Jacobucci e le Misericordie dell’Aquila quest’ultime hanno assicurato anche il servizio sanitario della manifestazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *