Concerto Latin Jazz a Campo Imperatore 14 agosto 2014

Evento eccezionale all’Hotel Campo Imperatore giovedì 14 agosto 2014, con il trio Rodolfo Tullj e la partecipazione straordinaria della cantante Tiziana De Angelis. Il concerto prevede una sapiente miscelatura di atmosfere brasiliane con sonorità jazz e latin jazz grazie alla professionalità dei musicisti presenti: Rodolfo Tullj alla batteria, Marco Pierannunzi al pianoforte, Franco D’Andrea al basso, nell’incantevole posizione a più di 2000 mt d’altezza, esperienza unica e irripetibile da non perdere assolutamente.
Il concerto è gratuito ma, se si preferisce, si può prenotare anche la cena (20€) con le pietanze raffinate ideate dal meraviglioso direttore Paolo Pecilli, attento conoscitore delle realtà gastronomiche abruzzesi ed internazionali.

Tiziana de Angelis è una cantante e attrice che si avvale di un versatile bagaglio formativo, ha all’attivo numerosi spettacoli teatrali e musicali realizzati in Italia e all’estero ed è impegnata da sempre in vari progetti sociali a livello internazionale, tra cui quelli dell’ICBIE di Salvador da Bahia (Istituto di Cultura Brasile Italia Europa) Ong di cui fa parte e con la quale collabora. Il suo primo compact disc intitolato “Mistura de Raça” nato da intensi viaggi di studio a Salvador da Bahia e nel Pernambuco è giunto al pubblico nel 2009.

Il maestro Rodolfo Tullj, ha operato nel mondo della musica e dello spettacolo da più di cinquant’anni, lavorando fianco a fianco con tutti i maggiori protagonisti della musica italiana. Ha iniziato a suonare col suo amico d’infanzia Ivan Graziani, condividendo le prime tournèe a 15 anni in Tunisia con i Modernist’s di Nino Dale. Con lo stesso Ivan, Francesco Grue, e Mario Tarquini, la prima formazione, poi gli Harlem 77 di Teramo (Marco Renzi, Franco Partenza, Roberto Trasatti), poi ancora Ornella Vanoni, Iva Zanicchi, Domenico Modugno, i Giganti, la ”Formula tre”, i New Dada, Rosanna Fratello, Umberto Bindi, Peppino Principe (oscar mondiale della fisarmonica), Joe Squillo, Fiorella Mannoia.
Durante la lunga e proficua collaborazione con Bruno Martino nei night degli anni ’70 nasce l’interesse di Rodolfo per le sonorità tipiche delle atmosfere jazz che da allora in poi lo accompagneranno in tutta la sua carriera. Con gli ex componenti degli ”Harlem 77” e con il mo. Vincenzo Di Sabatino, ha fondato e diretto il Cedem, una scuola di musica a Teramo che per più di vent’anni ha guidato e formato centinaia di allievi divenuti poi a loro volta insegnanti in varie scuole qualificate.
Innumerevoli le collaborazioni: con Jimmi Fontana, Riccardo Del Turco, Gianni Meccia, Nico Fidenco, (i Superquattro) percorre l’Italia in lungo e in largo per diverse stagioni; ha partecipato a Premiatissima su Canale 5 con Ivan Graziani ; con Anna Oxa ha partecipato a Sanremo, è stato più volte in Tv in occasione di varie trasmissioni: Uno Mattina, Domenica In con Pippo Baudo, Blitz con Gianni Minà, Master da Sanremo, Ieri, Goggi e Domani con Loretta Goggi… I suoi concerti e le performance non si limitano al territorio nazionale; solo per citarne alcune Rodolfo Tullj si è esibito a New York, Buenos Aires, Rio de Janeiro. Nato con il rock degli anni ’60, riesce ad interpretare ogni ”sound” con la padronanza di chi può vantare una esperienza unica sul campo ma, potendo, predilige il jazz, il funk-jazz e la musica sudamericana.

In questi ultimi anni cura la direzione e l’organizzazione della Scuola Laboratorio “Palcoscenico” per la promozione della musica e le arti dello spettacolo a L’Aquila.

Submitted by elisabetta

Print Friendly, PDF & Email