Concerto a Panama di Aleandro Mariani

E’ stata la voce del tenore Aleandro Mariani a consacrare il patto bilaterale tra Panama e Italia in occasione della presentazione dell’orchestra giovanile italo-panamense. Nel corso del concerto, tenutosi nella residenza privata dell’ambasciatore italiano a Panama, Giancarlo Curcio, il tenore marsicano, insieme agli allievi del Conservatorio di Santa Cecilia, e con i giovani talenti locali, ha dato un assaggio di quello che sarà il primo concerto dell’Orchestra, che si terrà nel prossimo mese di gennaio a Panama, previsto dall’accordo culturale tra le due nazioni.

” E’ stato emozionante – ha dichiarato il tenore alla stampa panamense-, confrontarmi con i colleghi italiani e con tutti questi talenti internazionali mi dà ancora più voglia di rappresentare l’Italia e il mio territorio”. La serata è stata anche occasione per presentare altre attività culturali bilaterali, promosse dalla Franesina, che si realizzeranno il prossimo anno nel quadro del Accordo e in raccordo con “L’anno dell’Italia in America Latina”. A illustrare le attività  sono stati l’ambasciatore italiano Giancarlo Curcio, la direttrice dell’Istituto di cultura (iic), Mariana Núñez, il direttore del Conservatorio di Santa Cecilia, il maestro Alfredo Santoloci, e la pittrice Olga Sinclair.

Tra queste iniziative, a gennaio, ci sarà un concorso di pittura dedicato ad Amedeo Modigliani, organizzato insieme alla “Fondazione Olga Sinclair”. Migliaia di bambini impegnati nelle principali città di Panama si impegneranno per riprodurre quadri dell’artista livornese. I dieci vincitori del concorso saranno premiati con un viaggio per visitare l’Italia. Aleandro Mariani durante il concerto è stato accompagnato dalla soprano Ivana Canovic e dalla note musicali del maestro Pasquale Lucia. In chiusura si è unito ai nostri artisti il baritono Ricardo Velázquez, stella della lirica nazionale e la serata è terminata con brani cantati dal trio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *