comunicato – domani presentazione “lontano da qualche parte”

Progetto didattico di conoscenza della prima guerra mondiale
LA RECENTE STORIA BELLICA ITALIANA
ATTRAVERSO L’INTERPRETAZIONE DRAMMATURGICA

“Lontano da qualche parte” è il titolo dello spettacolo rivolto ai giovani
d’Abruzzo che L’Uovo Teatro Stabile di Innovazione presenta domattina alle
11.00 a L’Aquila nella Biblioteca dell’Istituto di Istruzione Superiore
“Ottavio Colecchi” nel polo scolastico di Acquasanta.

Lo spettacolo si inquadra in un progetto didattico di respiro biennale
incentrato sulla prima guerra mondiale, della quale si approssima il
centenario, e sulle dinamiche belliche, frutto della sinergia fra L’Uovo,
l’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia
Contemporanea e la Società Aquilana di Studi Storico Strategici.

Il progetto tratta dei temi relativi alle fonti della storia,
all’interpretazione critica e alla rappresentazione ed è finalizzato
all’approfondimento delle vicende della prima guerra mondiale e delle
tematiche ad essa correlate e, quindi, ad un laboratorio teatrale per la
scrittura, l’allestimento e la rappresentazione di uno spettacolo originale
che andrà in scena nel 2014.

Lo spettacolo “Lontano da qualche parte” costituisce la prima tappa del
progetto e ne è il perno essenziale sotto il profilo artistico ed
emozionale; attualmente in fase di allestimento, il lavoro debutterà a fine
novembre e sarà disponibile fino a marzo per una programmazione in teatro
e all’interno degli Istituti Superiori di Istruzione della regione. La
ideazione e la regia della pièce sono di Fabrizio Pompei, la drammaturgia è
curata da Carla Arduini, e gli interpreti sono Aldo Spahiu e Giulia
Tomassi.

(comunicato anche in allegato)
doc iconcomunicato_lontano051112.doc

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *