Civitella del Tronto, poesia: premio “Oreste Pelagatti” l’1 e 2 agosto

Una poesia che sa trovare la forza di affrontare verità difficili, frenesie, ossessioni e il silenzioso eroismo delle madri del mondo. Una poesia che restituisce nostalgici rimpianti e echi di antiche sapienze e sofferenze contadine. Celebrano le ombre dell’animo umano e della contemporaneità i componimenti premiati dalla XVI edizione del premio nazionale di poesia dedicato alla memoria di Oreste Pelagatti, uno degli autori più apprezzati del teatro contemporaneo e originario di Civitella del Tronto.

Ottantacinque i poeti che hanno partecipato alle due sezioni di poesia edita e inedita. Sei i premiati, ai quali si aggiungono sei menzioni speciali e un premio speciale per il contributo dato alla poesia italiana assegnato quest’anno ad uno dei maggiori poeti italiani, Francesco Scarabicchi, e alla sua poesia realistica in grado di aprire nuove domande sui temi del tempo, della memoria e del dolore. Scarabicchi sarà a Civitella del Tronto per ricevere il premio e dialogare con il pubblico presente venerdì 1 agosto alle ore 18.30 presso l’Hotel Zunica in largo Filippi Pepe.

Sabato 2 agosto alle 21.00 la cerimonia finale di premiazione in largo Rosati a Civitella del Tronto e in caso di maltempo presso la sala consiliare comunale. Ospite d’onore: l’attore, drammaturgo e regista Cosimo Cinieri, impegnato da tempo nel portare la poesia italiana a teatro interpretandola con singolare intensità. Per il secondo anno consecutivo, grazie alla collaborazione con la sezione teramana dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, presieduta da Italo Del Giovine, il libro vincitore della sezione poesia edita sarà stampato in caratteri Braille e diffuso in tutte le sezioni italiane dell’associazione.

I VINCITORI

SEZIONE POESIA EDITA

1° classificato: ALFREDO PANETTA (Settimo Milanese, MI)

con Na folia nt’è falacchi (Un nido nel fango)  Edizioni CFR, Piateda (SO), 2011

2° classificato: NINO IACOVELLA  (Milano)

con “Latitudini delle braccia ” DeComporre Edizioni, Gaeta, 2013

3° classificato: GIOVANNI TRIMERI (Arten, BL)

con “Declinazioni imperfette” Moby Dick, Faenza, 2013

Menzione speciale: ANDREA LONGEGA (Murano, VE)

con “Caterina (come le cóe dei cardelini)”, Edizioni L’obliquo, Brescia, 2013

Menzione speciale: UGO GAIATO  (Casalborgone, TO)

con “Canto del biancospino”  Joker, Novi Ligure,  2012

Giuria: Leandro Di Donato, Anna Maria Farabbi e Eugenio Parziale

SEZIONE POESIA INEDITA

1° classificato: SARO MARRETTA (Berna – Svizzera)

2° classificato: ENZO BACCA (Larino, CB)

3° classificato: GIOVANNI BOTTARO (Molino del Pallone, BO)

Menzione speciale: FRANCO FIORINI (Veroli, FR)

Menzione speciale: TULLIO MARIANI (Molina di Quosa, PT

Menzione speciale: MARIA ROSARIA PERILLI (Firenze)

Giuria: Elio Peretti (Presidente), Liliana Biondi, Marcello Sgattoni e Quirino Iannetti

PREMIO SPECIALE

per il contributo dato alla poesia italiana: Francesco Scarabicchi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *