Civitella Alfedena, escursione nel parco nazionale imbiancato

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise rappresenta una delle rare zone dell’Europa Occidentale dove, nelle vaste foreste che ammantano i monti o nelle vaste praterie rupestri, è ancora possibile imbattersi in animali come l’orso marsicano, il camoscio appenninico, il lupo, la lince, l’aquila reale.
In questo periodo la natura del Parco Nazionale d’Abruzzo offre uno scenario straordinario con paesaggi selvaggi ed innevati.

Domenica 27 gennaio – VAL DI ROSE

Alle ore 6.30 della domenica, dopo la prima colazione, partenza in escursione con le racchette da neve per la “Val di Rose” tra le più belle escursioni di tutto il Parco Nazionale d’Abruzzo, regno incontrastato del camoscio d’Abruzzo e dell’Aquila Reale, l’itinerario si snoda tra foreste di faggio, radure e valli glaciali sino ad arrivare in cresta a quota 2.000 mt..
Pranzo al sacco a cura dell’albergo.
Il ritorno verrà effettuato su un altro itinerario che riporterà il gruppo a Civitella Alfedena intorno alle ore 15.30/16.00.
Quasi certo l’avvistamento di branchi di camoscio d’Abruzzo e cervo Nobile, possibilità di avvistamento di aquila Reale, lupo Appenninico, cinghiale, microfauna.

Tempo di percorrenza: ore 6 a/r
Difficoltà: E – Escursionistico
Dislivello: 900 m
Sviluppo totale: 12,4 km

(*) itinerario che si svolge su sentieri segnalati su terreno vario (boschi, pascoli, ghiaioni, ecc..). E’ richiesta abitudine a camminare in montagna con una media preparazione fisica.

Per informazioni:
Pietro Santucci (La Betulla)
tel: 335 8053489
escursioni@labetullaonline.com
http://www.labetullaonline.com/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *