Chieti, stagione di prosa del Teatro Marrucino: Il grande dittatore il 13 e il 14 febbraio

Il 13 febbraio saranno Massimo Venturiello e Tosca a portare a teatro uno dei più grandi capolavori cinematografici dei primi del novecento: Il grande dittatore di Charlie Chaplin, la geniale e pungente satira antinazista realizzata nel momento in cui le armate del Terzo Reich avevano ormai soggiogato l’intera Europa. A distanza di settant’anni il mondo appare cambiato, gli individui appaiono cambiati e così pure l’assetto politico del mondo, eppure la realtà contemporanea presenta strane e inquietanti analogie. Crisi economica che ricorda quella del ’29, crollo delle banche, inflazione, disoccupazione e depressione fanno de Il grande dittatore uno spettacolo contemporaneo e attuale. Un vero e proprio inno alla libertà, all’amore e alla speranza, esempio di coscienza impegnata, di denuncia politica e di condanna verso ogni forma di sopruso. In replica il 14 febbraio alle ore 21.00.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *