Chieti, Settimana Mozartiana: gli appuntamenti del 18 luglio

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, rende noti gli appuntamenti della XIV Edizione della Settimana Mozartiana previsti per la giornata di domani, giovedì 18 luglio 2013:

 

I Salotto • Grandi Eventi

Piazza San Giustino

ore 21.30

Decarissimo Astor “Viaggio tra musica e poesia nel mondo del Tango”

E. De Caro, voce narrante

M. Pitocco, bandoneon

A. Vavassori violino

R. Mastroserio pianoforte

M. De Federicis chitarra elettrica

G. Rinaldi contrabbasso

 

 

II Salotto • Primo Applauso

Antica Pescheria

ore 21.30

Allievi della Scuola di Musica “Città di San Giovanni Teatino”

ore 23.00

Allievi Masterclass “Cenacolo della Musica” Abbazia di Santa Irene

 

 

III Salotto • Jazz Mozart

Porta Pescara

ore 22.00

“I remember you”. Le emozione della storia del jazz

Stefania Patanè Trio

S. Patanè voce

A. Beneventano piano

S. Nunzi contrabbasso

 

 

IV Salotto • Largo Vico Mercatello

ore 21.00

“Narrazioni Mozartiane” a cura di Giuliana Antenucci in collaborazione con i Corsi  di recitazione del Teatro Marrucino

ore 21 Intermezzo Mozartiano

ore 22 Io Nannerl, la sorella di un genio

ore 23 Vi raccontiamo Mozart

 

 

 

V Salotto • Classic Mozart

Palazzo de’ Mayo

ore 21.30

Quartetto Akron

Francesco Manfrin oboe

S. Minore violino

D. Marinucci violino

M. Manfrin viola

M. De Masi violoncello

 

 

VI Salotto • Piazza G.B.Vico

ore 21.30

Vestizione della Dama

 

 

VII Salotto • Piazza Valignani

ore 20.00

Salotto d’accoglienza

 

 

VIII Salotto • Villa Comunale

ore 21.30

Passeggiata in Villa con pony

 

 

IX Salotto • Corso Marrucino –Angolo Poste

ore 21.30

Statue Viventi

 

 

X Salotto • Largo Teatro Vecchio

ore 21.30

Spettacoli di burattini

 

 

XI Salotto • Salotto itinerante a spasso con Mozart

ore 21.30 Piazza M. La Valletta

ore 22.45 Via Cesare de Lollis

Interamnia Ensemble

A. Ascani violino

P. Ruggieri Ravalson violino

C. Piersanti viola

E. Di Bonaventura violoncello

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *