Chieti, presentazione del libro “Lo sport del doping”

Accompagnato all’esordio pubblico da Don Luigi Ciotti, approda nel nostro Abruzzo la presentazione del libro “Lo Sport del Doping. Chi lo subisce, chi lo combatte” di Alessandro Donati, 35 anni da strenuo oppositore e coraggioso accusatore del doping nello sport di vertice nazionale e internazionale, che prende la penna per raccontarci la sua esperienza, con una prosa serrata, densa di particolari e di nomi.

Uno dei nodi più critici dello sport affrontato con fermezza e con documentazione stringente, nel suo trasformarsi da statement elitario a fenomeno di grandi numeri. Da inferno per pochi privilegiati, in assenza di una voce forte di condanna e favorito da interessi e disinteresse, a inferno per molti. Già, perché il doping ormai non interessa più solo gli atleti di vertice ma segna punteggi che mai avremmo immaginato anche fuori da questi circuiti: solo a livello nazionale si stima annualmente per l’Italia un costo di circa 450 milioni di euro per un totale di “consumatori” che si aggira intorno ai 250 mila e di oltre 350 milioni di dosi assunte. Ed è bene ricordare che si tratta certamente di dati sottostimati dal momento che l’assunzione di molti farmaci con valenza doping non è rilevabile nei controlli anti-doping per cui sfugge, per ora, a qualsiasi valutazione. Su tutto, la percezione, stolta e diffusa, che il doping non sia droga, mentre nel silenzio genera traffici internazionali e cura gli interessi della criminalità organizzata.

Una fotografia ignobile e spietata di un mondo nobile e inclusivo. E conoscere questo “mondo finto nel quale mediocri dirigenti, medici, allenatori e atleti si affermano e diventano improbabili modelli sociali” è il primo passo per cambiare.

Un incontro con l’autore per capire, per approfondire, per guardarsi negli occhi e dirsi che uno sport pulito è possibile.

L’occasione è la presentazione del Circuito Corrilabruzzo Saucony, da sempre schierato a favore di uno sport che si ispiri alla salute e alla vita. E, come sottolinea Donati, il doping si contrasta solo affermando la vita.

Il 22 marzo alle ore 16:30 a Chieti, in via Madonna della Misericordia 27, presso la sede dei Runners Chieti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *