Chieti, la nona edizione di InOpera il 27 giugno

Fare impresa, farla insieme. È il titolo – e insieme la sfida – della nona edizione di InOpera, il primo ed unico evento in Abruzzo e Molise dedicato allo sviluppo delle relazioni tra le imprese, sia profit sia non profit. L'”expo delle relazioni”, promosso dalla Compagnia delle Opere Abruzzo Molise, si svolgerà venerdì 27 giugno 2014 al Centro espositivo della Camera di Commercio di Chieti, dove cento imprese (ma c’è ancora possibilità di iscriversi collegandosi al sito www.cdoabruzzomolise.it) si ritroveranno per partecipare ad un evento che si articola in un’area network e vari work group: nella prima le aziende potranno incontrarsi, confrontarsi, scambiarsi informazioni, intraprendere relazioni di lavoro e operative in un’ottica b2b, mentre i secondi sono momenti di lavoro su aree specifiche come start‐up e innovazione, internazionalizzazione, reti e filiere, sostenibilità e finanza, lavoro e formazione, comunicare e trasmettere il valore, tavoli di lavoro pensati per raccontare le proprie esigenze imprenditoriali, dialogare con esperti dedicati che offriranno la loro competenza, conoscere strumenti specifici per la risoluzione delle proprie esigenze imprenditoriali.

Tra le varie opportunità per i partecipanti, in tema di internazionalizzazione di grande importanza sarà la presentazione di Médinit Expo, il Salone italiano del design e delle tecnologie per l’arredamento d’interno e per la costruzione, in programma in autunno a Casablanca, in Marocco: un incontro organizzato in collaborazione con Cdo Network per approfondire possibilità e scenari in un grande partner economico dell’Italia. In tema di finanza, invece, a InOpera sarà dato spazio anche all’innovativo Circuito di Credito Commerciale Abrex: sarà Angelo D’Ottavio a presentare l’originale sistema attraverso il quale sono le stesse imprese a farsi credito, riducendo la propria esposizione bancaria e sostenendosi reciprocamente in questo momento di crisi. La comunicazione, infine: in un apposito work group, Vittorio Tassari dello Studio Cappello, si confronterà su Ecommerce strategies, rivolto a quanti intendono definire la corretta strategia di web marketing e individuare i fattori critici di successo del business online in Italia e all’estero. A InOpera inoltre continuerà il consolidato percorso comune su settori come l’edilizia e la sanità, cui saranno dedicati appositi tavoli di lavoro. Come consuetudine, infine, non mancherà un’assemblea generale dei partecipanti dedicata al tema della giornata, alla quale sono stati invitati anche rappresentanti istituzionali.

“La sfida di questa edizione – dicono Giuseppe Ranalli e Antonio Dionisio, rispettivamente presidente e direttore della Compagnia delle Opere Abruzzo Molise – prende le mosse da una constatazione: insieme si vince. Si vince perché insieme è più facile innovare, internazionalizzarsi, accedere al credito, ottimizzare le risorse, sviluppare la propria impresa. Invece troppo spesso chi fa impresa, lo fa in assoluta solitudine, e cerca scorciatoie. Se invece nel mio fare impresa vivo in rapporto con gli altri imprenditori, creo relazioni, mi muovo in un contesto sociale avendo riferimenti che vanno oltre me stesso, tutto diventa opportunità di creare qualcosa di bello. La via d’uscita è fare rete, cambiare modo di gestire l’azienda, creare nuovi rapporti con persone con cui posso confrontarmi. Chi vive l’esperienza della rete di rapporti, trova il coraggio per affrontare i problemi quando questi si  pongono, perché spesso la solitudine fa sì che i problemi non si affrontino. Tutto questo sarà al centro della prossima edizione di InOpera che, ne siamo certi, sarà occasione di confronto franco e costruttivo per quanti desiderano fare impresa davvero, farla bene, provando a farla insieme”

Per informazioni e iscrizioni: www.cdoabruzzomolise.it e inopera.giobby.com

La diretta live dell’evento sarà sulla piattaforma inoperalive.giobby.com.

La pagina facebook dell’evento è www.facebook.com/inoperaexpodellerelazioni

Gli hashtag della manifestazione sono #inopera2014 e #fareimpresafarlainsieme.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *