Chieti, in mostra i Bozzetti Artistici dei Trofei della Passione alla processione del Venerdì Santo

Il 14 Marzo a Chieti, è stata inaugurata la Mostra dei Bozzetti Artistici, che raffigurano i Trofei della Passione alla processione del Venerdì Santo.

I bozzetti sono stati realizzati dall’artista Peppino di Iorio con la canna vegetale,(arundo donax). Si può notare la precisione, la pazienza, la tecnica, usata per realizzare nei minimi particolari il viso, le mani, i vestiti, il volto del cristo…, tutti con la canna.

La mostra resterà aperta sino al 2 Aprile nel Museo Costantino Barbella, in via C.De Lollis 10, (interno palazzo Martinetti Bianchi).

I Trofei della Passione, che accompagnano la Processione del Venerdì Santo, furono realizzati nel 1855 da Raffaele Del Ponte, (Chieti, 7 maggio 1813 – 26 marzo 1872), pittore,scenografo e illustratore, ordinatigli dall’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti.

Dei sette 7 “Trofei della Passione”, l’artista Peppino di Iorio, ne ha realizzati cinque:

L’Angelo Alato – La Croce – Il Volto Santo – Il Gallo – La Scala.

Le Lance ed Il Sasso sono in fase realizzazione.

Oltre ai sette trofei, ce ne sono altri due, forse i più importanti e venerati, Il Catafalco con il Cristo morto, realizzato in legno agli inizi del 1600 e la Statua della Vergine Addolorata che oggi si ammira in sostituzione di quella originaria.

Ha origine nel1833 e fu introdotta nella processione agli inizi del 1900.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *