Chieti, i Jolly Blue allo Stammtisch Tavern

Dopo un anno i Jolly Blue, cover band degli 883, torna sul meraviglioso palco dello Stammtisch… e quale giorno migliore per farlo?? La sera di San Valentino vi faremo passare una fantastica serata con tutti i più bei pezzi d’amore degli 883 e di Max Pezzali, dedicati a tutte le coppie, ma anche tutti i pezzi più divertenti per ballare fino a tardi.

Lo Stammtisch Tavern è in Viale Unità D’italia 645, Chieti.

I Jolly Blue
“La band nasce da un’idea di Claudio Lenaz, che insieme a Simone Di Tommaso mettono su la prima formazione nel Luglio 2010 composta dagli stessi Lenaz e Di Tommaso (rispettivamente Voce e Batteria), Nicola De Robertis (Chitarra), Fabio Iarlori (Basso) e Gennaro Fioccola (Tastiere).
La formazione prende il nome di Jolly Blu, nome scelto da Claudio Lenaz in accordo con gli altri membri del gruppo, per omaggiare la band di Max Pezzali, gli 883, di cui appassionato fin da quando era bambino.
La formazione debutta in un noto locale Abruzzese della provincia di Chieti nel Settembre 2010 e ripete la serata nello stesso locale “perché definita un successo dai gestori del locale” nel mese successivo. Per alcune divergenze tra i componenti il gruppo si scioglie pochi giorni dopo la serata mantenendo la formazione senza bassista e tastierista e nel Novembre 2010 si aggiungono alla band Alessandro Volino (Basso) e Francesco Palmerini (Tastiere). Subito dopo l’arrivo dei nuovi membri anche Nicola De Robertis (Chitarra) decide di mollare la band per altri progetti definiti personali dallo stesso e si aggiungono nell’ordine Giulio Galli (Chitarra accompagnatrice) e Davide Borrelli (Chitarra Solista). In tempo di record, date le festività imminenti e tutti i vari cambiamenti effettuati, la band mette su una scaletta di 20 pezzi e comincia subito la scalata al successo dal Febbraio 2011 partendo con la “nuova” prima data nel territorio marchigiano: Montegranaro (provincia di Fermo). Da lì in poi i Jolly Blu si esibiscono altre nove volte con quest’ultima formazione riscuotendo un notevole successo in ambito regionale – e non – fino alla perdita di Giulio Galli (Chitarra accompagnatrice) per motivi strettamente personali nel Giugno 2011. I membri decidono di non rimpiazzare Giulio. Rimasti in 5 optano di adattare, rimodernare e ampliare la scaletta arrivando alla realizzazione di 32 brani così da poter cambiare la scaletta in base alle situazioni. Con quest’ultima soluzione i Jolly Blu, da Luglio 2011 a oggi, si sono compattati sia sul piano dell’amicizia che sul piano musicale facendo si che i successi degli 883 e del grande Max Pezzali rivivano e diano emozioni in tutti i loro live.”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *