Chieti, Corso Internazionale di Ricerca Pediatrica dal 10 al 12 dicembre

Dal 10 al 12 dicembre 2015 si terrà a Chieti un Corso Internazionale di Ricerca Pediatrica. Il corso, che è tenuto per la prima volta in Italia, è organizzato dalla Clinica Pediatrica di Chieti sotto l’egida della Società Italiana di Ricerca Pediatrica (SIRP) – Italian Society for Paediatric Research (ISPR) e della Società Italiana di Pediatria (SIP). Il Professor Francesco Chiarelli, la Professoressa Angelika Mohn e la Dottoressa Maria Loredana Marcovecchio hanno avuto la responsabilità di organizzare il Corso che si terrà presso l’Auditorium del Rettorato dell’Università di Chieti-Pescara.

La SIRP è una Società Scientifica fondata nel 2008 dal Professor Armido Rubino, Professore Ordinario di Pediatria dell’Università Federico II di Napoli e successivamente promossa dal Professor Francesco Chiarelli, Presidente dal 2012 al 2015 e dal Professor Generoso Andria, Presidente nel triennio 2015-2018. L’obbiettivo principale della SIRP è la promozione della ricerca scientifica di interesse pediatrico e con ricadute sulla qualità delle cure per le malattie dei bambini; la implementazione della ricerca scientifica in Italia, potrebbe, inoltre costituire una ottima opportunità di lavoro per giovani medici che hanno compiuto il loro percorso formativo con la Scuola di Specializzazione in Pediatria e con un Dottorato di Ricerca e che vogliono dedicarsi alla ricerca scientifica.

Per questi motivi sono stati invitati in questo primo incontro nazionale un gruppo di giovani medici italiani, che frequentano Scuole di Specializzazione in Pediatria in tutta Italia, insieme a giovani medici con esperienza di ricerca pediatrica provenienti da altri Paesi Europei ed Extraeuropei (Svezia, Germania, Francia, Inghilterra, Arabia Saudita).

Durante i tre giorni del corso i partecipanti esploreranno il completo spettro della metodologia della ricerca in Pediatria attraverso sezioni interattive e letture specifiche fornite da ricercatori esperti e dedicati a vari aspetti della ricerca nelle malattie dei bambini. Si discuterà con i giovani partecipanti sulla stretta sinergia tra ricerca e progresso clinico e su come il successo dell’attività clinica quotidiana sia subordinata a profonde conoscenze dell’avanzamento della ricerca scientifica. Solo attraverso la ricerca la qualità della assistenza può raggiungere un livello di eccellenza e questo dovrebbe persuadere la nostra classe politica ad investire sempre di più in Ricerca e Sviluppo, non solo in Medicina, ma anche in altri settori strategici per lo sviluppo del nostro Paese.

Il Corso di Chieti, unico nel suo genere in Italia, rappresenta una prima sfida nel conquistare e appassionare le future generazioni di Pediatri, ma potrà svolgere anche un ruolo rilevante nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica nella ricerca scientifica di interesse pediatrico in Italia.

programma

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *