Chieti, convegno “Coabitare il mondo”: resoconto evento

Grande successo a Chieti per l’undicesimo convegno regionale sull’educazione interculturale organizzato da CVM – Comunità Volontari per il Mondo, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, l’Istituto Comprensivo IV di Chieti con il sostegno della Fondazione Carichieti. L’evento del 25 ottobre scorso, tenutosi a Chieti Scalo presso la sala conferenze della scuola media “Mezzanotte”, ha visto la partecipazione di oltre centottanta docenti, dirigenti scolastici e personale del settore giunti da tutto l’Abruzzo, ma anche dal vicino Molise e dalle Marche. Filo conduttore della tavola rotonda il tema “Coabitare il Mondo: risveglio etico e rinascita della scuola”, affrontato da due relatori d’eccezione: Italo Fiorin, Preside del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria dell’Università LUMSA e Cristiano Maria Bellei, docente di Socio antropologia delle relazioni etnico-culturali all’Università di Urbino. Dopo i saluti istituzionali del prof. Ettore D’Orazio, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo IV, dell’Assessore del Comune di Chieti dott. Roberto Melideo, il convegno è stato introdotto dalla Prof.ssa Clara Evangelista, referente dell’Ufficio Scolastico Regionale e, come ogni anno, dalla Prof.ssa Giovanna Cipollari, presidentessa di CVM, che ha definito la “cultura della relazione” come la vera mission della scuola, permeata di un nuovo Umanesimo. “La scuola deve farsi veicolo di esperienza etica”, ha affermato la prof.ssa Cipollari, “travalicando i confini della ‘vicinanza’ per aprirsi a una comunità più estesa, planetaria.” La presidentessa di CVM ha anche ricordato con forza ai presenti che “La scuola è chiamata a partecipare allo sviluppo di una ‘coscienza cosmica’ nello studente, anche attraverso l’insegnamento del rispetto per la natura, nell’idea che ogni azione contro di essa diviene azione contro noi stessi.” Italo Fiorin ha messo in evidenza “come anche la Comunità Europea, a partire dal ‘Libro Bianco’ della Cresson, abbia riconosciuto che il modello della trasmissione standardizzata e normativa del sapere non sia più proponibile. La ‘scuola dell’insegnamento’ deve essere sostituita dalla ‘scuola dell’apprendimento’, dell’apprendere innanzitutto ad essere uomo”. Parlando ai docenti presenti il prof. Fiorin ha ricordato che “Insegnando ‘per competenze’, il docente non attribuisce importanza alle sole conoscenze e abilità acquisite, ma lavora nel sommerso, nel campo delle emozioni e capacità strategiche: il riconoscimento delle varie intelligenze fa sì che nella scuola delle competenze nessuno sia incompetente. L’insegnante non dovrà limitarsi ad assistere lo studente nella didattica, ma dovrà stimolarlo alla problematizzazione e alla risoluzione attraverso una ‘sfida’ calibrata”. La moderazione della tavola rotonda è stata affidata come sempre al dott. Filippo Di Giovanni della Caritas Diocesana di Chieti che ha ricordato i prossimi interessanti eventi di CVM come la mostra interculturale “Nei libri il mondo” organizzata in collaborazione della Coop Adriatica che si terrà dal 15 novembre 2013 al 9 gennaio 2014 sempre presso la scuola “Mezzanotte” e la tavola rotonda sull’immigrazione e integrazione prevista per il 21 febbraio 2014 e che quest’anno affronterà il tema delle migrazioni forzate. Appuntamento quindi per la dodicesima edizione del convegno intercultura a ottobre 2014, con la consapevolezza che il sogno della “rinascita della scuola” si costruisce dal basso, con il contributo di docenti che decidono di investire il loro tempo libero in momenti molto formativi come quello vissuto a Chieti. (Agnese Maria Santini)

CVM – Comunità di Volontari per il Mondo, è un’organizzazione non governativa di volontariato internazionale che si occupa della realizzazione di progetti di autosviluppo in Africa, in particolare in Etiopia e Tanzania e di Educazione Interculturale nelle scuole italiane. Ente Formativo accreditato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (decreto ministeriale n. 177 del 10/07/2000), CVM opera nelle scuole mediante l’organizzazione di corsi di formazione per Formatori di Formatori e corsi di aggiornamento per insegnanti. Da più di dieci anni CVM è presente in Abruzzo, dove ha realizzato, con ottimi risultati, corsi di aggiornamento per insegnanti in centinaia di scuole della regione.

cvm.an.it – facebook.com/ComunitaVolontariMondo – Info: cvmabruzzo@yahoo.com – 3285442120

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *